Quando non leggo o non scrivo, la cuoca mi concede di vedere un pò di tv…è vero, mi distrae, ma non fino in fondo. A me piacerebbe vedere un bel film, una bella fiction a puntate, un quiz, un bel contenitore tragico del pomeriggio in cui ti riassumono tutti i dettagli degli omicidi compiuti negli ultimi dieci anni… e invece no: mi becco l’ora di tv delle fatine e lì posso scegliere fra un cartone animato (ce ne sono alcuni sui quali rido da farmi venire male alla pancia, tipo “Lo straordinario mondo di Gumball”… ma altri che mi danno l’idea di essere stati scritti dagli autori sotto l’effetto di psicofarmaci allucinogeni, tipo “Adventure Time”, ma di questo ne parleremo un’altra volta) oppure una puntata di qualche serie americana per ragazzine tipo Icarly o Zoey101…. Invedibile tutto, ma la cosa atroce è che se ci sono i cartoni animati le fatine grandi parlano di continuo dei fatti loro, se invece c’è la serie, la fatina urla tutto il tempo che vuole i cartoni…

La sera invece non ne parliamo proprio: se non è un talk show non lo vogliamo… che senso ha vedere tutta sta gente che si scanna e alza la voce per far valere la proprio opinione? La cuoca dice che così si rende meglio conto di dove sta andando il Paese…. ma dopo aver ascoltato un’oretta di urla, va a dormire lasciando il telecomando all’ing… e lì parte uno zapping feroce,,, ma anche di questo parlerò un’altra volta.

Quello che mi ha colpito l’altro giorno è stata la pubblicità di una automobile tedesca, fatta da una ex top model tedesca pure lei. Mi ha intristito molto vedere che questa donna che ha avuto il suo apice negli anni novanta, ma che ancora oggi è bellissima, alta senza tacchi fino al cielo, dopo tre figli conserva la linea di una quindicenne, guadagna soldi a palate con i suoi ristoranti, le sue linee cashmere, fa pure l’ambasciatrice per l’Uniceff, senta il bisogno di telefonare all’amica Eva, di vent’anni più giovane costretta a fare la comparsa in un film in costume d’epoca, per dirle che ha comprato la macchina nuova… ma non solo… le propina anche l’elenco di tutti gli accessori, incluso “il volante riscaldato” , di cui, personalmente, non capisco l’utilità, perchè, semmai, d’inverno mettendo le mani sul volante non mi sono mai rimaste appiccicate lì come nel freezer, ma d’estate hai voglia quante vesciche mi sono venute sulle dita perchè quel caspito di volante sotto il sole era diventato incandescente come la lava appena espulsa dal vulcano…. e alla fine di tutto ciò, l’amica fa “Oh!”… ora sicuramente quell'”Oh” è uscito come dire: “Poverina, pensa come si sente frustrata che ha bisogno di attaccarsi all’automobilina nuova per godere delle gioie della vita!” e invece l’ex super modella è convinta di aver fatto colpo, se ne esce con un “Oh yeah”, ride (allora è vero che qualcosa ti manca) e va via tutta compiaciuta da sè stessa… Qualcuno la può avvertire se la vede?

brioche chiocciola

 

 

brioche chiocciola2

 

 

4.0 from 1 reviews
Brioche salata multicereali con prosciutto di Praga, provola e timo
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Una brioche morbida morbida per un pic nic o una giornata al mare
Autore:
Tipo di ricetta: Lievitato salato
Cuisine: Italiana
Serve: 10 persone
Ingredienti
  • 250gr di farina multicereali
  • 250gr di farina di forza
  • 100ml di acqua
  • 80ml di latte
  • 40gr di zucchero
  • 50gr di burro
  • 100gr di lievito madre
  • 10gr di sale
  • 10gr di malto
  • 200gr prosciutto di Praga
  • 100gr di provola
  • qualche fogliolina di timo
Procedimento
  1. Miscelare acqua e latte e riscaldarli leggermente e farci sciogliere lo zucchero completamente. Unire il lievito madre e far sciogliere completamente anche quello. Miscelare insieme le due farine (magari setacciandole due volte) e il malto. Unire le farine e i liquidi (a mano o nell'impastatrice) e impastare fino ad incordare il composto. Aggiungere il burro, far riprendere la corda e quindi il sale.
  2. Una volta ottenuto un bel panetto liscio, metterlo in una ciotola leggermente unta e farlo raddoppiare. Quindi stenderlo su un piano di lavoro leggermente infarinato, formando un rettangolo delle spessore di 1 cm. Distribuire le foglioline di timo, il prosciutto e la provola e di nuovo qualche fogliolina di timo. Arrotolare il rettangolo su sè stesso e metterlo in uno stampo a ciambella fino al raddoppio. Praticare delle incisioni sulla ciambella, accendere il forno a 180° e quando è a temperatura infornare per circa 40 minuti.
Note
L'ideale sarebbe farlo raddoppiare in frigorifero

 

brioche chiocciola3

 

INGREDIENTS

250g of flour multigrain
250g strong flour
100ml water
80ml milk
40g sugar
50g butter
100g of sourdough
10g salt
10gr malt

200gr Praga Ham – 100gr provola – some thyme leaves

 

brioche chiocciola5

 

 

PROCEDURE

Mix water and milk and heat slightly and let  dissolve the sugar completely. Add the soourdough and dissolve it completely too. Mix together the flours (sifting them twice) and malt. Combine flour and liquid (by hand or processor) and knead until the mixture string. Add the butter and the salt at the end.
Once you have a nice smooth dough, place in a lightly greased bowl and let it double. Then spread it on a lightly floured working surface, form a rectangle 1 cm thick. Distribute the thyme leaves, ham and cheese and a few leaves of fresh thyme. Roll the rectangle on itself and put it in a ring mold until doubled. Preheat oven to 180 degrees and when temperature bake for about 40 minutes.

 

 

brioche chiocciola6

Questo lievitato lo regalo alla mia amica Alice per il suo contest

contest sui lievitati []

e alla mia amica Sandrissima masta panificatrice, mamma di Panissimo

panissimo-sandra-

38 Comments on Brioche salata e le insicurezze della top model

  1. zia Consu
    1 giugno 2015 at 11:44 (2 anni ago)

    ahahah..oddio Patty mi hai fatto morire dalle risate 😛 e colgo quella nota sarcastica che fa riflettere. La TV in casa mia è quasi sempre spenta..mi sono stufata di vedere schifezze. Meglio stare in cucina e preparare questo delizioso brioche salato ^_*

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 13:02 (2 anni ago)

      Consu anche noi pochissima tv…. quando è accesa o sono cartoni o telegiornale… ma a volte allungando l’orecchio su qualche scemenza ci si possono fare un sacco di risate! Un bascione

      Rispondi
  2. SABRINA RABBIA
    1 giugno 2015 at 15:24 (2 anni ago)

    QUANTE RISATE, A FURIA DI RIDERE MI STO ASCIUGANDO LE LACRIME!!!!DELIZIOSO IL TUO BRIOCHE, NE MANGEREI VOLENTIERI UNA FETTINA!!!!BACI SABRY

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 13:03 (2 anni ago)

      Mi fa piacere averti divertita!!! Un bascione

      Rispondi
  3. damiana
    1 giugno 2015 at 18:01 (2 anni ago)

    L’avvertirei volentieri,se solo scendesse da lassù…ma un giorno non lontano lo capirà da sola!Ecco,ora dopo queste osservazioni felici,mi gusto molto volentieri la tua brioche che lei si,che sa stare in alto!
    Grazie per il sorriso e la bontà!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 13:07 (2 anni ago)

      Grazie Damiana… ma volendo ci possiamo portare una scaletta.. che dici? Un bascione

      Rispondi
  4. marina
    1 giugno 2015 at 18:09 (2 anni ago)

    La televisione non la guardo mai…. non conosco le pubblicità, mi fanno rabbia i talk show, mi innervosisco subito e gli tirerei volentieri qualcosa di appuntito! Però ogni tanto mi concedo i masterchef Australia, le sapienti mani di Antonino Cannavacciuolo e mi guardo pure ICarly con la mia ormai fatinadiciassettenne!!! E poi vedo questa brioche e mi beo! Io non so perchè ho litigato con il lievito madre. non mi obbedisce più! Sniff! E invece guarda che meraviglia questa brioche! Baci grandi

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 13:08 (2 anni ago)

      Ah, Marì… la verità: pure a me Cannavacciuolo piace da morire… sia per le pacche atroci che rifila, sia per quei piattini leggeri, semplici che tira fuori!!!
      Che vor dì che hai litigato con la pm? Mettila a cuccia.. che è il cambio di stagione che la fa innervosire! Un bascione

      Rispondi
  5. rosalba
    1 giugno 2015 at 19:46 (2 anni ago)

    Complimenti per la nuova veste e per la bellissima foto che ti ritrae 🙂 Come te mi sono cibata di cartoni animati quando i figli erano piccoli, ma per fortuna adesso hanno smesso, anche se concordo con te alcuni mi piacevano e li guardavo volentieri 🙂 La tua brioche è “wow”!
    Baci baci 🙂

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 13:10 (2 anni ago)

      Grazie Rosalba…. i cartoni di una volta erano più vedibili… oggi ce ne sono alcuni carini ma altri che non si possono guardare… Ti ringrazio per tutti i complimenti cara! Un bascione

      Rispondi
  6. Ely
    1 giugno 2015 at 20:38 (2 anni ago)

    …ma tu… si, dico tu, meraviglia. Se non ci fossi, bisognerebbe inventarti <3 😀 ahahah. p.s. brioche da 'oooh yeaaah', ma pe' davero, eh, mica come quella stordita 😉

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 13:11 (2 anni ago)

      😀 Grazie Ely…. era tanto che non mi ridevo più addosso! Un bascione forte forte!

      Rispondi
  7. Alice
    1 giugno 2015 at 21:02 (2 anni ago)

    Tesoro grazie di partecipare al mio contest con questa bellissima e gustosa brioche!
    bacioni
    Alice

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 13:12 (2 anni ago)

      Alice avrei voluto anche partecipare con qualcosa di già pubblicato… ma mi sono incaprettata mani e piedi! In ogni caso un regalino per il tuo blog ci voleva! Un bascione!

      Rispondi
  8. Paola
    2 giugno 2015 at 9:17 (2 anni ago)

    La tv ho smesso di guardarla da parecchio. Mi mette ansia e mi annoia. Però ti dirò, a volte guardo i cartoni animati, quelli però di quando ero piccola io 🙂 Magari sarei un’ottima compagnia per le fatine 🙂 la pubblicità a cui ti riferisci non la conosco ma raccontata così mi fa una tristezza. Sta poverina che deve rallegrarsi di una macchina.. certo però almeno è messa meglio di Banderas che è finito a fare soliloqui con le galline. Tirasse fuori bontà come questa rua brioche salata, avrebbe un senso, ma manco riesce farlo. Vabbè va, non pensiamoci, mi prendo una fetta di brioche 🙂 baciotti :*

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 13:14 (2 anni ago)

      Paoletta… Banderas lo sto prendendo di mira che ho già notato un paio di strafalcioni! Una volta che la tv deve essere vista, tanto vale farsi due risate! Un bascione forte!!

      Rispondi
  9. speedy70
    2 giugno 2015 at 13:25 (2 anni ago)

    Sei bellissima nella nuovo foto!!! Complimenti per questo lievitato, molto sfizioso!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 14:43 (2 anni ago)

      Troppo buona!!!! Ti ringrazio tanto! Un bascione

      Rispondi
  10. AngelaS
    2 giugno 2015 at 15:56 (2 anni ago)

    Mi hai fatto morire dal ridere con la storia di questo spot TV 🙂
    La brioche invece mi ha fatto tornare la fame 😛 Io amo i lievitati salati, molto più di quelli dolci 😉
    Un bacione e buona festa della repubblica,
    AngelaS

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 giugno 2015 at 17:34 (2 anni ago)

      Mi fa sempre piacere strappare un sorriso…. e anche se sta per volgere al termine buona festa della Repubblica anche a te <3 Un bascione

      Rispondi
  11. Silvia
    2 giugno 2015 at 19:11 (2 anni ago)

    Ahahhaha che vitaccia!! A parte gli scherzi un po’ da invidiare eh! Ma solo per il volante riscaldato ahahahaha

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      3 giugno 2015 at 17:57 (2 anni ago)

      Sai che ho parlato con una mia amica che abita in Germania e mi ha smentita… ha detto che lì il volante riscaldato ha un suo perchè… vedia non parlare informati? 😀 Un bascione

      Rispondi
  12. ipasticciditerry
    3 giugno 2015 at 10:43 (2 anni ago)

    Per carità che nervi quando si mettono a urlare e non si capisce una mazza di quello che dicono!Odio tutti i programmi di quel genere … comunque ok, la prossima volta che vedo Claudia ci penso io a dirglielo
    Senti ma con questa brioche super golosa che te frega di quella spilungona? Non è che ha visto la tua Brioche salata ed è per quello che fa Oh yes!? Baci cuoca del mio cuore

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      3 giugno 2015 at 17:59 (2 anni ago)

      Mi fai morire!!!! Se glielo dici tu, sto tranquilla! 😀 Un bascissimo!

      Rispondi
  13. gaia sera
    3 giugno 2015 at 13:16 (2 anni ago)

    Guarda Patty, mi gratti dove mi prude. Quella pubblicità proprio non se po’ vedè e sono anche con te su quel che riguarda l’assoluta trashità della nostra televisione che più trash non si può. A volte mi vedo i cartoni con mio figlio ed alcuni mi fanno anche tanto ridere perché ormai i cartoni sono parodie su quanto sciocchi siamo noi adulti oppure qualche bel canale di cucina non me lo faccio mancare ma poi, di nuovo come te, mi stanco presto e mi butto a letto con la compagnia di un bel libro.
    Un abbraccio strizzoso ❤️
    Ah, la brioche è da morsi anche in piena notte, in pigiama e con gli occhi chiusi ?

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      3 giugno 2015 at 18:01 (2 anni ago)

      Ma bella che sei! Anche io preferisco starmene sdraiata (come un adolescente di mia conoscenza) con un bel libro in mano e prendere sonno così! Mi faccio strizzare bene bene! <3 Un bascione

      Rispondi
  14. Antonella
    3 giugno 2015 at 13:44 (2 anni ago)

    Ciao Patty, mi hai fatto ridere da matti. L’unica cosa che mi dispiace è non aver visto la pubblicità.. accenderò la TV solo per quello! Ma la tua brioche salata? E’ talmente bella e golosa che non vedo l’ora di provarla. Le foto sono BELLISSIME! Un bacio carissima Patty.

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      3 giugno 2015 at 18:03 (2 anni ago)

      Grazie cara…. non ti voglio tanto male da farti sorbire tanta schifezza solo per una pubblicità, schifezza anche quella…. <3 Ti ringrazio, sei sempre un angelo! Un bascio

      Rispondi
  15. ombretta
    3 giugno 2015 at 14:00 (2 anni ago)

    la tv anche qui e’ un momento di discussioni varie, figlio che ancora vuole vedere Peppa Pig e caliamo un velo pietoso… non mi piace e marito che non fa altro che guardare trasmissioni sportive! io mi rifugio nei miei libri… la pubblicita’ l’ho vista e devo dire che come molte altre fa un po’ pieta’..
    meglio mangiarci su’ e la tua brioche e’ favolosa!!!! io me la pappaerei anche stasera:)
    un bacione grande grande

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      3 giugno 2015 at 18:50 (2 anni ago)

      Ombretta per fortuna io sono uscita dal tunnel di Peppa Pig l’anno scorso, quindi non preoccuparti, fra poco finisce anche per te… In questo momento siamo in quello di Masha e Orso… un incubo! 😀 Un bacsione gioia!

      Rispondi
  16. Silvia
    3 giugno 2015 at 14:16 (2 anni ago)

    Patty ma quanto tempo è che non vengo a farti visita?!? Scopro il tuo blog piacevolmente rinnovato! Bellissimo, mi piace un sacco, come mi piace la tua brioche!

    Sulla tv che ti dico… ho le braccia a terra.
    Bacio

    p.s. ma la notifica ai commenti dov’è?

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      3 giugno 2015 at 18:51 (2 anni ago)

      Silvia che bella osservazione che mi hai fatto… ora cerco di inserirla…. Non mi ero posta il problema 🙂
      Grazie per i complimenti! Un bascione

      Rispondi
  17. Maria Grazia
    4 giugno 2015 at 12:12 (2 anni ago)

    I tuoi post sono sempre spassosissimi, Patty e le tue prelibatezze una meraviglia. Non riesco a togliermi dagli occhi l’immagine di questa brioche strepitosa. quindi, ti saluto rapidamente e torno ad ammirarla 🙂
    un bascione!
    MG

    Rispondi
  18. valentina
    10 giugno 2015 at 9:56 (2 anni ago)

    Ciao Pa, io le direi altro ma ne parliamo un’altra volta, ^_^ .

    Questa brioche salata a spirale cattura gli sguardi, altro che la ex modella….

    Rispondi
  19. Dario
    10 giugno 2015 at 14:02 (2 anni ago)

    Ciao Patrizia, che bella questa brioches e che bello il nuovo style del sito. Un saluto. Dario

    Rispondi
  20. ada
    12 giugno 2015 at 0:15 (2 anni ago)

    Oddio, Patty ma che bontà deve essere questa brioche… impazzisco per le brioche salate! Mi chiedo, ma questa super top model, l’avrà mai mangiata una bontà così? 🙂

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      12 giugno 2015 at 21:05 (2 anni ago)

      Ada…secondo me per essere magra così, no! 😀 Un bascione cara!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: