Month: febbraio 2015

Baci con arachidi salate e ruhm per MTC n. 45 – Chocolate bites with salted peanuts and rhum

Questo mese la cuoca sembrava avere un disturbo bipolare. Si è iscritta alla sfida mensile del MTC e dopo aver fatto i canederli tanto distanti dalla sua cucina, sembrava avere in pugno qualsiasi sfida. Parliamoci chiaro, non che la cuoca pensi mai di vincere la sfida, ma manco fare delle figure barbine. Sfida di questo […] Read more…

Re-cake 2.0 Torta di mele annurche, nocciole di Nola e avena – Apple, hazelnut and oat cake

Il Re-cake si è evoluto…. 2.0… la cuoca pensava che i numeri punto qualcosa esistessero solo nella beautiful mind del principe e invece no, pure il re-cake è diventato 2.0. Ormai penso che solo che gli orchi del bosco non conoscano il Re-cake, e a parlarne con loro non penso manco siano interessati. Nel caso […] Read more…

Velentine’s treat # 3 – Patate romantiche

(Giuro, poi ha finito…. altrimenti le faccio male!)… e dopo aver fatto la fortuna del nostro dentista, del nostro diabetologo e del nostro dietologo a causa di tutti gli zuccheri ingeriti nelle ultime pubblicazioni, la cuoca oggi propone una “non ricetta” , un’idea veloce veloce, salata. Le fatine adorano farla sia perchè partecipano alla preparazione […] Read more…

Valentine’s treat # 1 – Cuoricini di cioccolato bianco – white chocolate romantic bites

Da oggi, e neanche la cuoca sa per quante volte ancora, verranno presentate piccole sorpresine per San Valentino, i Valentine’s treats tanto amati dai giovani romantici. Lei non è una di quelle blogger organizzate che sanno esattamente quante ricettine presenteranno per un tema, perchè le hanno già preparate e fotografate prima… lei improvvisa, va a […] Read more…

One direction birthday pink cake

… la cuoca lo sapeva.. lo sapeva.. eccome se lo sapeva!! Quando arriva il compleanno della Fatina Flavia al piccolo Castello si scatena l’inferno. Due anni fa, la fatina chiese una torta mastodontica a tre piani e la cuoca, che lavorava la pdz da poco tempo fece del suo meglio, ma il risultato a guardarlo […] Read more…