E ma quando uno è stordito, è stordito, non c’è niente da fare. 

Mi spiego meglio. La cuoca, dopo la pausa estiva è tornata a partecipare a #scambiamociunaricetta. Contentissima perchè questo mese è stata abbinata a Barbara, padrona di casa del blog Un giorno senza fretta, e ha visto che aveva un sacco di ricette da pizzicare. Dopo un giretto attraverso dolci, lievitati e ricette tradizionali, ecco che l’occhio cade sui Biscottini con yogurt greco, Parmigiano e pomodorini secchi.

Aveva già tutto in dispensa (questo anche per dirvi che se all’ultimo momento vi piombano ospiti a casae volete servire un aperitivo al volo, questi biscottini sono la chiave di volta) e li ha preparati. Mamma mia, una droga, sono buonissimi, peggio delle ciliegie, uno tira l’altro. Confesso che la cuoca non ama molto i biscottini salati perchè spesso si è trovata davanti a ricette senza sapore o troppo salate o incredibilmente unte… invece questi biscotti sono fantastici, leggeri, letali per chi volesse fare la persona moderata.

E perchè si parla di persone stordite? Perchè la cuoca aveva già fatto un bell’articolo sui biscottini di Barbara, lo aveva programmato (o almeno credeva di averlo fatto) e poi non lo ha trovato più… dove sta? Misteri della scienza.

Barbara, scusa l’inconveniente, l’importante è che ce ne siamo accorti.

 

Print Recipe
Biscottini salati con yogurt greco Parmigiano e pomodorini secchi
Biscotti salati veloci e leggeri, ideali per un aperitivo, un buffet, una coccola salata
Piatto Antipasto, Finger Food
Cucina Italiana
Keyword Biscottini salati yogurt e parmigiano
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
20 biscotti
Piatto Antipasto, Finger Food
Cucina Italiana
Keyword Biscottini salati yogurt e parmigiano
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 12 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
20 biscotti
Istruzioni
  1. In una ciotola unire l’uovo, lo yogurt greco ed il Parmigiano e con un cucchiaio amalgamare bene.
  2. Aggiungere poi la farina, sale, pepe ed il lievito ed impastare a mano.
  3. Tagliare a piccoli pezzettini i pomodorini poi unirli all’impasto e continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto compatto.
  4. Avvolgere l’impasto nella pellicola alimentare e lasciare riposare almeno 30 minuti in frigorifero.
  5. Trascorso il tempo, riprendere l’impasto e tirarlo con il matterello ad uno spessore di circa mezzo centimetro.
  6. Con il taglia biscotti della forma preferita ricavaee le formine e posizionarle sulla placca del forno ricoperta da carta forno.
  7. Infornare a 200° e lasciate cuocere per 10-12 minuti.
  8. Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella prima di servire.
Condividi questa Ricetta
Print Recipe
Parmigiano cheese shortbread with dried tomatoes
Delicate and superfast parmigiano shortbread you'll get addicted to
Piatto Appetizer
Cucina Italian
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 10 minutes
Tempo Passivo 30 minutes
Porzioni
20 shortbread
Piatto Appetizer
Cucina Italian
Tempo di preparazione 10 minutes
Tempo di cottura 10 minutes
Tempo Passivo 30 minutes
Porzioni
20 shortbread
Istruzioni
  1. Preheat oven at 200°C
  2. Combine in a bowl egg, Greek yogurt and Parmigiano and mix well with a spoon
  3. Then add the flour, salt, pepper and baking powder and knead by hand.
  4. Chop dried tomatoes into small pieces then add them to the dough and continue kneading until you obtain a compact dough.
  5. Wrap the dough in cling film and let it rest for at least 30 minutes in the refrigerator.
  6. After this time, roll the dough out with a rolling pin to a one centimeter thickness.
  7. With the cookie cutter (the shape you prefer), make the shortbread and place them on the oven plate covered with parchment paper.
  8. Bake for 10-12 minutes.
  9. Let the shortbread cool on a rack
Condividi questa Ricetta

Facebook Comments

1 Comment on Biscottini salati con yogurt greco Parmigiano e pomodorini secchi

  1. consuelo tognetti
    28 Settembre 2020 at 15:50 (1 mese ago)

    ..io e la tecnologia andiamo poco d’accordo…quindi hai la mia comprensione 😛
    Meno male che avete risolto così non ci avete privato di queste golosissime meraviglie 😛

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.