Mare, profumo di mare…. Si la sigla di Love Boat… Lo so tutti gli over 40 si stanno emozionando al ricordo, ma oggi non vi portiamo sulla nave da crociera dove tutti si fidanzavano (tranne quelli dello staff che non avevano manco i giorni di ferie!) e non ci è dato di sapere se per caso appena scesi sul molo già facevano finta di non conoscersi… No, oggi il mare, profumo di mare, lo sentiamo grazie alla sfida MTC di Marzo, la n. 55, il Brodetto. anzi il Broeto de pesse di Anna Maria, padrona di casa de La cucina di qb. La devo ringraziare, perchè a casa è stato un trionfo, uno sbattimento di mani a scena aperta che non aveva più fine.

La cuoca ha letto le istruzioni di Annamaria,ma è anche stata attenta a quella che è la tradizione per quanto riguarda a zupp e pesc alla napoletana e quello che è venuto fuori è stato un risultato da leccarsi i baffi!!

Unica nota dolente di questa zuppa è che la cuoca dal suo pesciaiuolo di fiducia, tale Carmine, che è pur nu bell guaglion, non ha trovato le stracciamuss, le cicale (o canocchie), ma se le trovate mettetele perchè sono saporitissime.

 

brodetto titolo

 

Brodetto di pesce con freselle per MTC #55
Recipe Type: Main dish
Cuisine: Traditional italian
Author: Patrizia Zanni
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 10
Una zuppa di pesce ricca, saporita, arricchita dalla presenza delle freselle per assorbire tutto quel sughetto saporito saporito….
Ingredients
  • 1 kg di pesce fra scorfano, coccio, rana pescatrice)
  • 1kg di cozze
  • 1kg fra vongole veraci e lupini
  • 1 fasolara per ogni commensale
  • 300gr di purpetiell (polipetti) e moscardini
  • 10 gamberi
  • 300gr di seccie (seppie)
  • 500gr di pomodori San Marzano pelati
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • prezzemolo (facoltativo)
Instructions
  1. Pulire le cozze ed eliminare la paglietta.
  2. Far spurgare le fasolare, i lupini e le vongole in acqua e sale.
  3. Sfilettare i pesci (il mio consiglio è quello di farseli sfilettare dal pescivendolo e farsi dare le carcasse), mettere i filetti in un piatto e mettere da parte..
  4. Pulire i polipetti e le seppie e tagliarli a tocchetti.
  5. Pulire i gamberi eliminando il filo interno.
  6. In un tegame far tostare le carcasse dei pesci in un paio di cucchiai di olio, fino a farle dorare. Aggiungere tre litri di acqua freddissima.
  7. Unire la carota, la costa di sedano e la cipolla.
  8. Portare ad ebollizione e far ridurre il liquido della metà.
  9. Schiumare di tanto in tanto e poi filtrare.
  10. In un altro tegame mettere le vongole, le cozze e le fasolare con mezzo bicchiere di vino e coprire con un coperchio per circa cinque minuti fino a quando non saranno tutti aperti.
  11. Filtrare il liquido di cottura e mettere da parte.
  12. Tagliare i pomodori San Marzano grossolanamente.
  13. In un tegame di coccio far rosolare gli spicchi d’aglio e aggiungere i pomodori.
  14. Far cuocere per circa venti minuti.
  15. Unire i polipetti, le seppie e i moscardini.
  16. Far cuocere per quindici minuti unendo un paio di mestoli di brodetto sia il liquido di cottura delle vongole e cozze.
  17. Unire i gamberi.
  18. Far cuocere cinque minuti.
  19. Aggiungere i filetti di pesce.
  20. Aggiungere ancora brodetto se necessario.
  21. Far cuocere cinque minuti.
  22. Spegnere e aggiungere i frutti di mare tenuti da parte.
  23. Cospargere con prezzemolo (facoltativo)
  24. Servire con le freselle

 

 

brodetto3

L’angolo del sommelier: sul pesce di solito si va tranquilli con un bel vino bianco… questa volta no. Almeno non con questa zuppa, dove c’è una bella presenza del pomodoro San Marzano che potrebbe zittire un bianco delicato. Quindi possiamo lasciarci tentare da due rosè campani: un Aglianico del Taburno Docg Rosè oppure un Costa d’Amalfi Tramonti rosé.


brodetto

ENGLISH VERSION

 

Ingredients

1 kg of fish including redfish, earthenware, monkfish)
1kg of mussels
1kg between true and lupins clams
Fasolara 1 for each diner
300g of purpetiell (octopus)
10 shrimp
300g of seccie (cuttlefish)
500g of peeled San Marzano tomatoes
1 celery
1 carrot
2 cloves garlic
1 onion
1/2 cup dry white wine
parsley ( optional)

 

Procedure

Clean the mussels and remove the steel wool.Bleed the cockle, lupins and the clams in water and salt.Fillet the fish (my advice is to have them by the fishmonger fillet into giving the carcasses), put the fillets on a plate and set aside.Clean the octopus and the cuttlefish and cut into chunks.Clean the prawns by removing the inner wire.In a saucepan, brown the fish carcasses in a few tablespoons of oil until brown them. Add three liters of very cold water.Combine the carrots, celery and onion.Bring to boil and reduce the liquid by half.Skim occasionally and then filter. This is your fish broth.In another pan, put the clams, mussels and cockle with half a glass of wine and cover with a lid for about five minutes until they are all open.Strain the cooking liquid and set aside.Coarsely chop the tomatoes San Marzano.In an earthenware pot, sauté the garlic cloves and add the tomatoes.Cook for about twenty minutes.Combine the octopus, cuttlefish and octopus.Simmer for fifteen minutes by combining a couple of ladles of broth and the cooking liquid from the clams and mussels.Add the prawns.Cook five minutes.Add the fish fillets.Add more broth if necessary.Cook five minutes.Turn off and add the seafood kept aside.Sprinkle with parsley if you want. Serve with freselle

 

brodetto4

Facebook Comments

24 Comments on Brodetto di pesce con freselle per MTC #55

  1. SABRINA RABBIA
    23 Marzo 2016 at 10:53 (4 anni ago)

    oggi grazie a te e a questa meraviglia sono gia’ proiettata in vacanza al mare, che profumo!!!!Brava!!!Baci Sabry

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Marzo 2016 at 12:34 (4 anni ago)

      Gioia bella… il tempa sbalza, ma noi ci proviamo ugualmente! Domani sarò da te… sorpresa! Un bascione

      Rispondi
  2. Flora
    23 Marzo 2016 at 12:01 (4 anni ago)

    Una zuppa di pesce molto ricca di sapore con tante varietà…. strepitosa!!!
    Un abbraccio
    Flora

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Marzo 2016 at 12:36 (4 anni ago)

      Grazie Flora, un bascione anche a te! <3

      Rispondi
  3. Tam
    23 Marzo 2016 at 12:57 (4 anni ago)

    mmmm e questo brodetto di pesce con le friselle hanno pure un meraviglioso profumo di ricordi… non dico altro che mi sono commossa, ecco :-*
    grazie cara <3

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Marzo 2016 at 12:38 (4 anni ago)

      Ogni piatto, grazie alla memoria olfattiva, rievoca in noi ricordi sempre molto belli! Mi fa piacere che sia stato così per te <3
      Un bascione grande grande

      Rispondi
  4. Antonella
    23 Marzo 2016 at 13:16 (4 anni ago)

    Ciao Patty, ha un aspetto molto invitante, ci credo che è piaciuto a tutti!! E che dire delle foto? Sono davvero belle. Baci.

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Marzo 2016 at 12:38 (4 anni ago)

      Ogni volta che faccio delle foto, ricordo sempre i miei primi passi, quando sei sempre stata pronta a darmi i consigli che ti chiedevo! Sempre grazie!!
      un bascione forte

      Rispondi
  5. Mirta e Patata
    23 Marzo 2016 at 18:43 (4 anni ago)

    Davvero complimenti davvero buono e gustoso, proprio invitante. bacioni e buona Pasqua.

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Marzo 2016 at 12:41 (4 anni ago)

      Grazie gioie, un bascione e auguri anche a voi! <3

      Rispondi
  6. Batù Simo
    23 Marzo 2016 at 21:18 (4 anni ago)

    Non mi stancherebbe mai e poi mai una corroborante zuppa con le saporite freselle! magnifica

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Marzo 2016 at 12:41 (4 anni ago)

      Le freselle hanno “spugnato” tutto quel sughetto adorabile…. meraviglia! 😀 Un bascione

      Rispondi
  7. zia Consu
    23 Marzo 2016 at 22:32 (4 anni ago)

    Amo il pesce e in quella cocotte ci farei il bagno 😛
    Bravissima Patty <3

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Marzo 2016 at 12:42 (4 anni ago)

      Troppo carina!!! 🙂 Un bascione forte forte

      Rispondi
  8. Franci (Gaudio)
    25 Marzo 2016 at 9:31 (4 anni ago)

    MARONN’ che bbòno che dev’esse!!! 😀 😀 😀

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      11 Aprile 2016 at 10:31 (4 anni ago)

      Grazie gioia!!! <3

      Rispondi
  9. Flavia (Elisa Baker)
    25 Marzo 2016 at 14:35 (4 anni ago)

    Il bello delle sfide MTC è che ci mettiamo al lavoro e facciamo a volte piatti che magari per pigrizia, o paura che siano troppo complicati da fare, non avremmo osato fare…ed ecco qui i risultati…le ole, gli applausi…fan e trepidanti assaggiatori che urlano a gran voce “ancora… ancora…BIIIIIIIIIIIS”…buona Pasqua, Flavia

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      11 Aprile 2016 at 10:33 (4 anni ago)

      Grazie Flavia, è vero. Il bello di MTC è proprio la sfida con noi stessi… e quanto sto imparando!!! Un bascione forte!

      Rispondi
  10. ipasticciditerry
    25 Marzo 2016 at 18:41 (4 anni ago)

    Buonissima! Io la adoro ma me la vado a mangiare al ristorante ahahaahh. Da me il pesce è fresco, nel senso che è mantenuto nel ghiaccio … Cuoca del mio cuore, ti lascio i miei auguri di buona Pasqua e un abbraccio gigantesco

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      11 Aprile 2016 at 10:35 (4 anni ago)

      Dai che è buonissima al ristorante… soprattutto perchè dopo non c’è niente da lavare! 😀 Un bascione

      Rispondi
  11. tritabiscotti
    25 Marzo 2016 at 21:05 (4 anni ago)

    Che bellezza.. Qui si usano le gallette, ma hanno la stessa funzione della freselle.. e io amo questi accompagnamenti alla zuppa, che si impregnano di sapore e di bontà!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      11 Aprile 2016 at 10:35 (4 anni ago)

      Si… si fa una puccia deliziosa!!! un bascione cara!

      Rispondi
  12. Dragon
    18 Maggio 2016 at 5:36 (4 anni ago)

    why would you take away the new videos from your sutcprisbions thing on the front page!?!?that was extremely useful.also the links on the right side of the home page that went to your videos and stuff, i used that all the timeit doesnt make any sense to me that you would take away those features :/

    Rispondi
  13. http://www.kreditonline24.tech/
    3 Novembre 2016 at 12:41 (3 anni ago)

    Kommer til Ã¥ bli sÃ¥ flott Amalie! Var sÃ¥ kjekt Ã¥ slÃ¥ av en prat med deg i sta!Ønsker deg en super fin helg♥-Beate-

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.