Quando si ha poco tempo, il plumcake è l’ideale per avere un dolce e fare bella figura. La cuoca Pa, in dispensa di sicuro ha sempre l’occorrente per la base (uova, farina, burro e zucchero), poi dà un’occhiata in giro in cucina per cercare gli ingredienti da aggiungere. Ieri ha trovato un pò di farina di cocco, una scatola di gocce di cioccolato contenente solo l’involucro di cellophane (le gocce di cioccolato erano forse evaporate??) e un’altra scatola per fortuna inviolata. Ha proceduto con la produzione del plumcake, lo ha fotografato, lo ha servito e mangiato… e poi non riusciva a pubblicarlo, le mancava l’ispirazione. Scrivere una breve storia del plumcake nel corso dei secoli le sembrava pretenzioso e non avrebbe neppure avuto gli elementi culturali per farlo; narrare le minacce volate ai quattro venti sulla prossima volta che avrebbe trovato una confezione, di qualsiasi cosa, vuota avrebbe trasformato la cuoca Pa nella strega orchide; la latitanza delle mezze stagioni, la gara tra una brutta verità e una bella bugia, la pericolosità dei giovani d’oggi di ogni generazione sono argomenti già discussi in precedenza… Quindi??

 

 

Le venne in aiuto un bigliettino trovato nella stanzetta delle principesse, stranamente sfuggito agli altri innumerevoli conservati dalla cuoca in apposite cartelline. Era stato redatto dalla Fatina Fla (la cuoca Pa sia augura almeno due anni fa) e corredato da disegno raffigurante gli abitanti del piccolo castello. Ecco cosa c’era scritto:
Cera un’avolta
una/mamma che
era una bella regi
na (poi ce un re
chera il più gentile)
_____________
e/poi tre piricipesse
facevano guai
Alla cuoca Pa vennero le lacrime agli occhi… fu perchè il cuore della fatina Fla era tanto dolce o perchè il biglietto era tanto sgrammaticato?

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA PLUMCAKE (O 12 MUFFIN)

90 gr di farina
90 gr di farina di cocco
3 uova
180 gr di zucchero
150 gr di burro fuso
1/2 bustina di lievito per dolci
50 gr di gocce di cioccolato
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Accendere il forno a 180°. Battere le uova con lo zucchero fino a quando non si avrà un composto chiaro e spumoso. Aggiungere, alternandole, le due farine, quindi il burro fuso, il sale e il lievito. Unire per ultime le gocce di cioccolato (se si fa con un mixer le gocce di cioccolato è meglio unirle mescolando con una spatola a mano). Foderare con la carta forno uno stampo da plumcake e versarci il composto. Infornare per 50 minuti. Lasciar freddare prima di togliere dallo stampo.

L’angolo del sommelier: un Moscato di Sicilia o un Muffato umbro.

 

Facebook Comments

21 Comments on Plumcake al cocco con gocce di cioccolato

  1. Roberta Morasco
    24 Ottobre 2012 at 8:49 (7 anni ago)

    Hai trovato una che ha una passione smodata per i plum cake.. di tutti i tipi e burrosi, burrosi.
    Adesso onestamente cerco di farli un po' più sani e ci metto molto meno burro rispetto a quanto indica la ricetta, vengono ottimi lo stesso…
    Al cocco non l'ho mai fatto..con il cioccolato 'na favola!!!
    Bacioni, Roberta

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Ottobre 2012 at 9:40 (7 anni ago)

      Ciao Roberta… è un quattro quarti, ma sono sempre alla ricerca di qualcosa che sia un pò più leggerino quindi verrò a cuoriosare. Il problema è che il giorno dell'inizio della dieta si avvicina sempre di più… quindi mi sto un pò lasciando andare! Un bascio, Pattipa

      Rispondi
  2. Valentina
    24 Ottobre 2012 at 8:50 (7 anni ago)

    Ahahahahahaah 😀 Sei troppo forte, Patty! 😀 Che dolce la fatina Fla, era piiiiiccola daaaaiiii 🙂 Sulle gocce evaporate ho riso, giuro! 😀 Ad ogni modo, questo plumcake è spettacolare, deve essere delizioso… bravissima! Un abbraccio e buona giornata! 🙂

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Ottobre 2012 at 9:41 (7 anni ago)

      Ciao Vale, in effetti qui al castello c'è magia proprio per questo: le golosità evaporano, svaniscono, si dissolvono….
      Buona giornata anche a te, un bascio, Pattipa

      Rispondi
  3. fashion mommy
    24 Ottobre 2012 at 12:45 (7 anni ago)

    ciao, complimenti per il blog 🙂
    sono una tua nuova follower, se ti va passa da me!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Ottobre 2012 at 14:55 (7 anni ago)

      Ciao Fashion Mommy!!! Você fala Português! Meu irmão está no Brasil até abril. Você é brasileiro ou Português? Non farti ingannare… conosco solo poche parole (e anche dette male) perchè sento i miei nipotini che dopo due anni sono bilingue. Mia cognata ripete sempre "Para" e ormai anche le mie fatine hanno imparato. Un bascio, ti seguo molto volentieri, Pattipa

      Rispondi
  4. SimoCuriosa
    24 Ottobre 2012 at 13:50 (7 anni ago)

    ma allora mi leggi nel pensiero? io non sono brava a fare i plumcake o forse non ho la ricetta giusta?
    quasi quasi mi infiltro nel castello e rubo la ricetta
    😉
    buona giornata!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Ottobre 2012 at 15:00 (7 anni ago)

      Accomodati!! io uso questa di base e poi ci metto quello che mi passa per la testa! Però come ho detto prima a Roberta anche io sono sempre alla ricerca di ricette magari più light. Un bascio Pattipa

      Rispondi
    • SimoCuriosa
      24 Ottobre 2012 at 22:50 (7 anni ago)

      a chi lo dici…io sono mesi che sono a dieta, anzi fra un po' è un anno…quindi…sempre alla ricerca di piatti nuovi e light… un bacione e buonanotte

      Rispondi
  5. ilcastellodipattipatti
    25 Ottobre 2012 at 11:52 (7 anni ago)

    Grazie Pimboli, di essere passata. Sono venuta a sbirciare da te, anche tu hai un blog proprio carino.
    Un bascio, a presto, Pattipa

    Rispondi
  6. Antonella
    25 Ottobre 2012 at 12:01 (7 anni ago)

    PattyPa che plumcake strepitoso! Mi piace molto l'idea della farina di cocco, non avrei mai pensato di usarla così, da provare subito. Bravissima! Un bacio e a presto.

    Rispondi
  7. Maria
    25 Ottobre 2012 at 19:01 (7 anni ago)

    eccomi patty ci sono anch io ti seguo volentieri….complimenti per questa ricettae per il tuo castello fatato baci

    Rispondi
  8. Debora
    25 Ottobre 2012 at 20:21 (7 anni ago)

    Grazie per la tua ricetta la proverò sicuramente!

    Rispondi
  9. la Città degli Gnomi
    27 Ottobre 2012 at 19:03 (7 anni ago)

    Grazie della visita e complimenti per il tuo blog. Questa ricettina la voglio proprio provare, adoro il cocco! Ciao
    Monica

    Rispondi
  10. ilcastellodipattipatti
    27 Ottobre 2012 at 19:06 (7 anni ago)

    Ciao Monica, grazie a te. Se ti piace il cocco allora prova a dare un'occhiata al plumcake al cioccolato con il cuore di cocco… è una libidine!!! Un bascio, e a presto!

    Rispondi
  11. Una Fetta Di Paradiso
    6 Novembre 2012 at 18:17 (7 anni ago)

    mi piace moltissimo, e poi cioccolato/cocco la morte sua!!!
    Un abbraccio Pa!
    Vale

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.