La cuoca Pa, con la mente sempre in movimento per far mangiare un pò di verdure alle sue fatine, questa volta ha deciso di preparare un omaggio floreale. Ha aperto tutte le finestre del castello nella speranza di creare combinazioni di inesistenti correnti d’aria notando che i tricolori appesi al balcone, afflitti, guardavano il panorama sottostante senza la forza di alzare neanche un lembo; faceva talmente caldo che anche le ombre degli alberi si erano rifugiate nei bar con l’aria ghiacciata del nord; i banditori nella scatola magica peggioravano la situazione annunciando che il giorno dopo e quello dopo e quello dopo ancora sarebbe stato sempre peggio… Ignorando tutti questi segnali evidentemente estivi, la Cuoca Pa, ha acceso il forno, rischiando di finire come l’acerrima nemica di una sua lontana prozia che abitava nel fantastico mondo del Mago di Oz: sciolta!!! Ma impavidamente è riuscita a portare a termine la creazione del fascio di rosine di zucchine.

 

 

INGREDIENTI (X 6 stampini)

500 gr di zucchine
150 gr di pan carrè da ammollare in poco latte
100 gr di scamorza (grattugiata)
50 gr di Parmigiano grattugiato
1 scalogno
1 foglia di alloro
2 uova
sale, pepe
olio
(eventuali olio e pangrattato  per gli stampini)

PROCEDIMENTO:

Ridurre le zucchine a dadini e lo scalogno a listarelle. In una capiente padella, versare un filo d’olio e far soffriggere lo scalogno con la foglia di alloro, quindi unire le zucchine, salarle e farle saltare per una decina di minuti (girandole spesso). Spegnere e far intiepidire. Accendere il forno a 180°.
Mettere nel mixer (con le lame) le zucchine, il pan carrè ammollato, le uova, il parmigiano, il sale e il pepe.
Personalmente non ho avuto bisogno di oliare lo stampo perchè ho usato quello in silicone a forma di rose, nel caso non lo aveste vanno bene gli stampini da muffin ben oliati e foderati di pan grattato.
Versare il composto negli stampini fino a metà, mettere una noce di scamorza e coprire con ancora un pò di composto di zucchine. Infornare in forno già caldo per 30′. Finita la cottura spegnere il forno e lasciare le rosine ancora dentro una decina di minuti. Quindi sfornare e lasciar raffreddare ancora. Capovolgere delicatamente su un piatto le rosine ( o i castelletti…).
Sempre delicatamente porne uno o più su un piatto da portata e guarnire sia con pomodorini conditi con olio, sale e pepe, sia con del mais (le fatine hanno gradito più questa seconda opzione.
 
L’angolo del sommelier: un freschissimo e profumatissimo Rosato del Salento

Facebook Comments

6 Comments on Rosine di zucchine

  1. Antonella
    2 Luglio 2012 at 11:03 (7 anni ago)

    Ciao Patty Patty sono Antonella di cioccomela.
    Grazie della visita, sono venuta subito a curiosare sul tuo blog. Bellissima la tua torta delle rose (quella che ho trovato in http://ilcastellodipattipatti.blogspot.it/2012/05/rose-di-pizza.html), proverò anche il tuo modo di farcirla sembra molto goloso e queste rose di zucchine sono fantastiche! Io con gli stampini di silicone non riesco mai ad ottenere forme così perfette. Sei stata bravissima!
    A presto
    cioccomela.blogspot.it

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      2 Luglio 2012 at 11:34 (7 anni ago)

      Grazie mille Antonella!! Mi ha fatto tanto piacere che mi sia venuta a far visita! NIente di perfetto con il silicone… è vero che io aspetto che si raffreddi tutto sempre molto bene, ma in questo caso c'erano alcuni "petali" anarchici, rigorosamente presi e riappiccicati al loro posto…:))
      Posso mettere anche il tuo blog nella mia colonnina dei "preferiti"?
      Grazie ancora, a presto, Pattipà

      Rispondi
  2. The miss tools
    2 Luglio 2012 at 15:01 (7 anni ago)

    Ciao PattiPa', con un nome cosi' simpatico non potevo non passare subito a trovarti!…..il tuo banner e' fantastico, complimenti alle fatine che lo hanno creato! E belle anche queste tortine a forma di rosa, io purtroppo non ho questi stampini cosi' carini 🙁 Mi aggiungo con piacere ai tuoi lettori, Letizia

    Rispondi
  3. Terry
    3 Luglio 2012 at 14:12 (7 anni ago)

    Ciao Patty, che piacere conoscere te ed il tuo bel blog!!! Bellissime queste roselline che son sicura spn anche buonissime! Alla prossima!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Luglio 2012 at 14:39 (7 anni ago)

      Terry grazie e scusami se non ti ho risposto subito!! Alle fatine (soprattutto alla più piccola) sono piaciute!
      un bascio a presto Pattypa

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.