Eccoci di nuovo qui, #scambiamociunaricetta grazie alle #bloggalline e anche questo mese #notortemoscie

Questo mese la cuoca è approdata sul Pianeta Cucina, un posto delizioso, circondato da satelliti, in cui la cuoca ha un pò riconosciuto il Castello (non gliene vogliano!): 3 figli, una mamma che cucina, la Campania sullo sfondo. Andando a visitare il blog di questa meravigliosa famiglia (perchè di un blog a più mani si tratta) la prima cosa che la cuoca consiglia di fare è leggere la presentazione di Valentina nella quale si respira amore e ironia. Dopo di che si può passare alle ricette, gustosissime, varie, mediterranee, anche questa volta l’imbarazzo della scelta. Meglio un dolcetto di Ketty o un primo piatto di mammà? Non si offenda Ketty, ma negli ultimi tempi abbiamo pubblicato tanti di quei dolci che ci è salita la glicemia a palla e quindi la cuoca si è orientata verso un primo di stagione di mamma Lulù: gli spaghetti con carciofi e croccante di mandorle.

Al Castello i carciofi piacciono tanto, ma il croccante di mandorle, in effetti è la marcia in più.

In ogni caso mi preme dire a Mamma Lulù e Valentina che appena possibile la cuoca rifarà anche la vostra brioche rustica con i formaggi e la pizza in padella…. Marò, ci ha fatto venire una gola…

Passiamo alla ricetta (copiata pari pari!)

pasta carciofi 4

 

Spaghetti con carciofi e croccante di mandorle #scambiamociunaricetta
Recipe Type: Main dish
Cuisine: Italian
Author: Patrizia Zanni
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 5
Una pasta primaverile, saporita, rapida.
Ingredients
  • 250 gr. di spaghetti
  • 4 carciofi
  • 3 filetti di acciuga sott’olio
  • 15 gr. ( un cucchiaio abbondante) di pecorino o altro formaggio saporito
  • 20 gr. di farina
  • 20 gr. di mandorle o nocciole tostate e tritate
  • 20 gr. di burro o 1 cucchiaio raso di olio e.v.o.
  • 1 spicchio d’aglio
  • vino bianco
  • timo
  • olio e.v.o.
  • sale, pepe q.b
Instructions
  1. Preparare il crumble di acciughe: unire pecorino, farina, mandorle ed il burro fuso freddo.
  2. Assemblare con la punta delle dita fino a formare del briciolame.
  3. Stendere largo il composto in una teglia foderata di carta forno e cuocere in forno caldo fino ad imbrunire e rendere il composto croccante. Ci vorranno circa 15 minuti con il forno a 180°.
  4. Unire poco prima del termine anche due acciughe sbriciolate.
  5. Nel frattempo dopo aver pulito i carciofi ed averli immersi in acqua acidulata con il limone, tagliarli a fettine sottili.
  6. In una padella con 2 cucchiai di olio rosolare uno spicchio d’aglio e sciogliervi una acciuga.
  7. Unire i carciofi dopo averli sgocciolati e continuare la rosolatura sfumando con un po’ di vino bianco.
  8. Salare, pepare (se piace), unire del timo fresco, bagnare con poca acqua calda, coprire e portare a cottura.
  9. Lessare in abbondante acqua salata gli spaghetti, scolarli ed aggiungerli direttamente al sughetto di carciofi.
  10. Mantecare insieme ad una manciata di crumble ed un po’ di acqua di cottura della pasta.
  11. Servire aggiungendo altro crumble ed un po’ di olio crudo.

 

L’angolo del sommelier: il carciofo è difficile da abbinare al vino per il suo sapore forte e deciso ma le bollicine spesso ci vengono in aiuto: Spumante Brut Ribolla Gialla (Friuli)

 

pasta carciofi 5

 

 

pasta carciofi

ENGLISH VERSION

INGREDIENTS

250 gr . spaghetti
4 artichokes
3 anchovy fillets
15 gr . ( A tablespoon ) of pecorino cheese or other tasty cheese
20 gr . flour
20 gr . almonds or toasted and chopped hazelnuts
20 gr . 1 tablespoon butter or oil
1 clove garlic
White wine
thyme
Extra vergin olive oil
salt, pepper q.b

PROCEDURE

Prepare the crumble of anchovies: combine cheese, flour, almonds and melted butter cold.
Assemble with your fingertips.
Lay off the mixture in a pan lined with parchment paper and bake in a hot oven until dusk and make crispy compound. It will take about 15 minutes with the oven to 180 degrees.
Combine just before the term even two crushed anchovies.
Meanwhile after cleaning the artichokes and dipping them in water and lemon, cut them into thin slices.
In a frying pan with 2 tablespoons of oil fry a clove of garlic dissolve an anchovy.
Add the artichokes after having drained and continue browning add two table spoon of white wine.
Add salt and pepper (if desired), the fresh thyme, sprinkle with a little hot water, cover and cook.
Boil spaghetti in salted water, drain and add them directly to the sauce of artichokes.
Stir together with a handful of crumble and a little ‘cooking water from the pasta.
Serve adding another crumble and a bit ‘of raw oil.

pasta carciofi 2

pasta carciofi 3

Facebook Comments

35 Comments on Spaghetti con carciofi e croccante di mandorle #scambiamociunaricetta

  1. Mimma Morana
    3 Maggio 2016 at 10:34 (4 anni ago)

    ma che profumoooooooooooo!!!!! le mandorle tostate e l’acciuga…e i carciofi…non resisto!!! una libidine questo piatto!!! brava mia cara e brava l’ideatrice di questo piatto mediterraneo e sublime!!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 15:59 (4 anni ago)

      … e io lo sapevo che appena sentivi la parola mandorla avrei drizzato le orecchie!! 😀 Un bascione forte

      Rispondi
  2. Andreea
    3 Maggio 2016 at 11:47 (4 anni ago)

    Da una che piace tanto i carciofi, non posso immaginare altro che un piatto molto buono !

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 16:00 (4 anni ago)

      Anche noi li amiamo molto… stranamente anche le mie figlie e questo piatto lo hanno davvero gradito! Un bascione

      Rispondi
  3. SABRINA RABBIA
    3 Maggio 2016 at 14:29 (4 anni ago)

    che piatto irresistibile, mi ci tufferei dentro se potessi, brava!!!Baci Sabry

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 16:00 (4 anni ago)

      Grazie Sabrina!! Un bascione

      Rispondi
  4. giovanna
    3 Maggio 2016 at 17:03 (4 anni ago)

    A casa adoriamo tutti i carciofi e l’abbinamento con la frutta secca mi incuriosisce molto, bellissima la presentazione, brava Patty come sempre <3

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 16:02 (4 anni ago)

      Giò è incredibile, davvero buonissimo, molto particolare! Un bascione

      Rispondi
  5. zia Consu
    3 Maggio 2016 at 18:07 (4 anni ago)

    Che sublime abbinamento e che sontuoso primo piatto che ti è venuto fuori…la prossima volta mi inviti??

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 16:02 (4 anni ago)

      Consu anche subito!!! Mi farebbe davvero piacere! Un bascione

      Rispondi
  6. Vanessa
    3 Maggio 2016 at 18:59 (4 anni ago)

    Che schianto questo piatto! Bellissimo il gioco e ottima la tua scelta, cara cuoca! Ti abbraccio forte!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 16:04 (4 anni ago)

      Si Vanessa sto gioco mi sballa, mi sta facendo conoscere un sacco di blog nuovi… Tu sei stata l’unica che già conoscevo. Ti mando un bascio forte forte a te e ai tuoi ometti <3

      Rispondi
  7. gwendy
    3 Maggio 2016 at 19:16 (4 anni ago)

    brava Patty!!!Un piattino da leccarsi i baffi!!!!!!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 16:05 (4 anni ago)

      Grazie stella! Un bascione forte

      Rispondi
  8. SimoCuriosa
    4 Maggio 2016 at 8:41 (4 anni ago)

    Buongiorno Patty!
    ma dai il crumble di acciughe??? questa è una figata pazzesca, immagino il sapore che hanno questi spaghetti, sicuramente una marcia in più!
    questi li voglio provare…vediamo se me ne ricordo la prossima volta che cerco un primo sfizioso.
    segnata!
    baScione

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 16:06 (4 anni ago)

      Simona era davvero buonissimo… devo essere sincera è stato amore a prima vista!!! 😀 Un bascione

      Rispondi
  9. speedy70
    4 Maggio 2016 at 16:44 (4 anni ago)

    Un delizioso piatto primaverile, ottima questa pasta con i carciofi!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 16:07 (4 anni ago)

      Si Simona si respirava tutta la primavera! 😀 Un bascio grande

      Rispondi
  10. ipasticciditerry
    4 Maggio 2016 at 19:01 (4 anni ago)

    Mamma mia che bontà! Sarà anche l’ora ma ho la saliva a mille! Bravissime entrambe. Ora però vado a curiosare questo blog perchè non credo di conoscerlo. Sappi che se ingrasso la colpa sarà solo tua! Ahahahh

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 18:16 (4 anni ago)

      Allora non passarci, perchè ci sono delle cose buonissimissime! 😀 Un bascione tesoro mio

      Rispondi
  11. Vale
    5 Maggio 2016 at 13:46 (4 anni ago)

    la ricetta di Lucia e Valentina non può che essere stragustosa! E tu sei riuscita a renderla sublime! Belli anche questi scatti! bacioni

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 18:17 (4 anni ago)

      E pensare che non le conoscevo… Grazie Vale sei molto carina! Un bascio

      Rispondi
  12. Lisa G
    5 Maggio 2016 at 15:30 (4 anni ago)

    Trovo che questo crumble all’acciuga sia davvero strepitoso e non stento a credere che gli spaghetti fossero da urlo. Complimenti a Lucia e Valentina per l’idea e a te per la bellissima presentazione. Tanti baci Patty

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 19:31 (4 anni ago)

      Grazie Lisa, davvero buonissimi…ormai li abbiamo adottati! 😀 Un bascione

      Rispondi
  13. Giovanna
    11 Maggio 2016 at 13:52 (4 anni ago)

    La ricetta è di quelle infallibili: sai che nel piatto troverai un trionfo di sapore e un gioco di consistenze esaltante. Grande! E comunque aspetto anche la ricetta della pizza in padella annunciata a breve…. Curiosa! Un grande bacio

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 19:29 (4 anni ago)

      Giovanna mi ha intrigata assai quella pizza… la devo fare! Appena ho 5 minuti la faccio, non c’è verso! 😀 Un bascione cara

      Rispondi
  14. Francesca Piccirillo
    11 Maggio 2016 at 16:57 (4 anni ago)

    Ciao Patty,il gioco è veramente carino,perchè ci permette di conoscere e sperimentare ricette di blogger che altrimenti il tempo non ci permetterebbe. E’ un piatto molto invitante e te lo dico da vegetariana,quale sono,i carciofi mi piacciono tanto ma credo che la mandorla dia loro un tocco più elegante e particolare. Un bacio Patty e alla prossima ? ?

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 19:26 (4 anni ago)

      Si Francy anche noi siamo rimasti entusiasti di questa ricetta.. la mandorla ha davvero dato quel gusto particolarissimo! Un bascione

      Rispondi
  15. Alice
    12 Maggio 2016 at 20:58 (4 anni ago)

    Questo piatto è una proposta fantastica una vera delizia e poi l’accoppiata con le mandorle la trovo molto originale per non parlare del crumble di acciughe!
    baci
    Alice

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 19:21 (4 anni ago)

      Grazie Alice, anche per me è stata davvero una bella esperienza! 😀 Un bascione

      Rispondi
  16. Silvia
    19 Maggio 2016 at 12:46 (4 anni ago)

    mi piace un sacco, lo voglio oggi per pranzo!! Un abbraccio SILVIA

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 19:20 (4 anni ago)

      Grazie Silvietta!!!! Sei riuscita poi a preparartelo? Un bascione!

      Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      23 Maggio 2016 at 19:20 (4 anni ago)

      Grazie gioia!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.