Go Back
gnocco modenese

Gnocco ingrassato

Focaccia tipica del modenese arricchita con ciccioli, pancetta o altri salumi della zona
Preparazione 15 min
Cottura 20 min
Tempo totale 39 min
Portata Lievitato salato
Cucina Emiliana, Italiana
Porzioni 5 persone

Ingredienti
  

Per l'impasto

  • 400 gr farina 0 (più un po' per la spianatoia)
  • 100 gr semola di grano duro
  • 100 ml olio di arachidi
  • 150 ml latte
  • 200 ml acqua tiepida
  • 2 cucchiaini sale
  • 2 cucchiaini zucchero
  • 4 gr lievito disidratato (o cinque gr lievito di birra)
  • 80 gr pancetta macinata (o ciccioli freschi macinati)

Per la finitura

  • 1 cucchiaio olio extra vergine oliva
  • 2 cucchiai acqua
  • 1 cucchiaino fior di sale (o sale grosso, ma mezzo cucchaino)

Istruzioni
 

  • Sciogliere il lievito con lo zucchero in 2 cucchiai d'acqua tiepida presi dal totale, e lasciarlo attivare 5 minuti.
  • In una ciotola unire le farine e mescolarle bene
  • In un'altra ciotola molto capiente unire l'acqua, il latte, l'olio, il lievito e mescolare poi cominciare ad aggiungere la farina mescolando con un cucchiaio.
  • Quando circa la metà delle farine sarà stata aggiunta, unire anche il sale.
  • Continuare ad aggiungere le farine fino ad incorporarle tutte, si otterrà un impasto morbido, se cosi' non fosse aggiungere un paio di cucchiai d'acqua.
  • Capovolgere la pasta sulla spianatoia infarinata e impastare energicamente per almeno 5 minuti.
  • Appena l'impasto sara liscio ed elastico aggiungere poco alla volta 2/3 della pancetta tritata, sempre impastando in modo che venga distribuita uniformemente.
  • Porre l'impasto in una ciotola pulita e leggermente infarinata, fare il taglio a croce e coprire con una pellicola.
  • Far lievitare in forno spento per circa due ore (o fino al raddoppio).
  • Trascorso questo tempo, in un bicchiere unire l'olio, l'acqua e il sale indicati per la finitura.
  • Ungere una teglia da 30cm diametro (o rettangolare 35 x 22).
  • Stendere con le mani l'impasto all'interno della teglia in modo da riempire tutto il fondo.
  • Spennellare l'impasto con la finitura e cospargere con il terzo della pancetta avanzata.
  • Coprire la teglia con la pellicola e far lievitare in forno spento ancora un'ora.
  • Togliere la teglia dal forno.
  • Accendere il forno a 230°. Appena è arrivato a temperatura infornare nella parte bassa per cinque minuti.
  • Trascorso questo tempo, spostare la teglia nel ripiano intermedio, abbassare la temperatura a 180° e continuare la cottura per ancora un quarto d'ora.
  • Se dopo dieci minuti non dovesse essere dorata si può spostare nel ripiano in alto per gli ultimi cinque minuti di cottura (ne mine mo caso non c'è stato bisogno)
  • Non prolungare la cottura perchè altrimenti il gnocco perde la sua sofficità.
Keyword Gnocco ingrassato modenese