Buongiorno a tutti… eccoci qui, siamo tornati!

In verità siamo tornati da un pezzo, solo che abbiamo avuto un pò da fare. Cosa? A parte che riaprire un Castello chiuso da mesi non è un’impresa facile, ma quest’anno la cuoca ha iniziato tre percorsi scolastici…. vabbuò non lei personalmente, le sue figlie, ma ha capito meglio quella storia della Trinità.

Spieghiamoci meglio: il 14 settembre le scuole hanno riaperto (gioia e gaudio!) e la fatina Fe ha cominciato il primo liceo, la fatina Fla la prima media e la fatina Ma la prima elementare. L’ultima domenica di avvento scolastico, la cuoca ha impartito poche ma indiscutibili regole, dei dogmi (tanto per rimanere in ambito religioso): cena leggera, merende pronte, zaini a posto, a letto per le 21 e i vestiti preparati sulle sedie per evitare tragedie su “cosa mi metto”.

La mattina del 14 la situazione era la seguente: la fatina Fe ha puntato la sveglia alle 6:00 e alle 6:05 già sclerava perchè non aveva niente da mettere, che i vestiti che si era preparata la sera prima non andavano bene, e i jeans la fanno sembrare una vecchia di 30 anni (°-°), le camicette non se ne parla proprio, le magliette sono out…. La fatina Fla invece era seduta sul letto con lo sguardo nel vuoto, pallida come un cencio: “Ho paura, se sbaglio, se urlano, se cado, se le amichette non mi parlano, se ….?”. La fatina Ma invece era pronta dalle 7:15 con il suo grembiulino azzurro, lo zaino più grande di lei sulle spalle e chiedeva: “Vi vestite? Siete pronti? Andiamo?” Tutto questo con una temperatura di 35° all’ombra che ha gentilmente deciso di persistere per tutta la settimana…

Capirete che la produzione e la pubblicazione di ricette non era proprio in cima alla liste dei “to do” della cuoca.

Tutto è bene quel che finisce bene, perchè pare che tutte e tre le fatine (pure quella in preda all’ostracismo adolescenziale) siano state molto felici dei professori, dei maestri, dei compagni… di tutto….

Questa volta la cuoca, come merendina home made da mettere negli zaini, ha pensato a delle barrette ai cereali e miele, buone e sane, piaciute a tal punto che queste proposte sono semplicissime, ma nel corso dei prossimi mesi ne arriveranno altre diverse.

 

Granola bars
Recipe Type: Breakfast
Author: Patrizia Zanni
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 12
Questa è la ricetta base… sono buone, sane, completamente home made
Ingredients
  • 100gr di mandorle
  • 100gr di arachidi
  • 100gr di farro soffiato
  • 100gr di fiocchi d’avena
  • 50gr di semi misti (zucca, lino, sesamo)
  • 6 cucchiai di miele
Instructions
  1. Accendere il forno a 160°.
  2. Tritare grossolanamente le mandorle e le arachidi.
  3. In una ciotola mettere tutti gli ingredienti e mescolare. Aggiungere i sei cucchiai di miele e continuare a mescolare. Si otterrà un impasto appiccicoso, dovesse essere necessario aggiungere ancora uno o due cucchiai di miele.
  4. In una teglia quadrata, stendere un foglio di carta forno e versarci il composto.
  5. Livellarlo, pressando molto bene. Mettere in forno per circa 20-25 minuti.
  6. Trascorso questo tempo, tirare fuori dal forno, far raffreddare e tagliarlo.

 

granola bar2

 

ENGLISH VERSION

INGREDIENTS
100g of almonds
100g of peanuts
100g of puffed spelt
100g rolled oats
50g of mixed seeds ( pumpkin , flax , sesame )
6 tablespoons honey

 

granola bar

 

PROCEDURE

Preheat oven to 160°. Chop the almonds and peanuts. In a bowl, combine all ingredients and mix THEM. Add six tablespoons of honey and continue stirring . You will get a sticky dough, it should be necessary to add one or two tablespoons of honey. In a square baking dish, spread a sheet of parchment paper and pour the mixture. Level and press it very well. Put in the oven for about 20-25 minutes. After this time, pull out from the oven, let cool and cut it.

granola bar3

granola bar 1

Facebook Comments

22 Comments on Di barrette energetiche per nuovi inizi scolastici

  1. SABRINA RABBIA
    18 Settembre 2015 at 14:54 (4 anni ago)

    CON TUTTO QUESTO INDAFFAREMENTO LE BARRETTE ENERGETICHE CI CVOGLIONO PROPRIO E POI CHE BUONE!!!!!BACI SABERY

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Settembre 2015 at 8:36 (4 anni ago)

      Ciao Sabrina… sono talmente buone che mi sono riproposta di farne anche in modi diversi…! Un bascione e buona settimana!

      Rispondi
  2. Emmettì
    18 Settembre 2015 at 16:24 (4 anni ago)

    Ahahaahahaahhahahahahahaahahaahahhahh!!
    Quanto mi mancavano le avventure del Castello! :-))))))))))))

    Bentornati a voi tutti allora!:-)))
    Pattyna bella, è una felicità immensa tornare a leggerti e scoprire che sei un’inesauribile fonte di energia, proprio come queste barrette di cereali!!!

    Io rimango sintonizzata su questi schermi ad attendere tutte le altre cose buone che preparerà la Cuoca nel suo amato Castello!
    Nel frattempo ti auguro un we pieno di cose belle e mando un abbraccio stretto stretto a te ed un bacino alla Fe, alla Fla e alla Ma! :-* :-* :-*

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Settembre 2015 at 8:37 (4 anni ago)

      Emmeti ma tu mi vuoi veramente benee!!!Non voglio deluderti ma il caldo di questi giorni mi ha un pò cotto la testa e di cucinare ho smesso un pò… ma st ripartendo, piano piano… 😀 Un bascione forte forte a te e tutto il condominio!

      Rispondi
  3. gaia sera
    18 Settembre 2015 at 16:58 (4 anni ago)

    Ma guarda, ti scrivo proprio sotto il mio tesorino Emmetti e questo è sicuramente un segno (restando anche io in tema religioso) . Intanto complimenti a te che sei stata capace di gestire tre primi giorni di scuola in tre scuole diverse. Noi quest’anno avevamo la grande incognita dell’autobus di linea (che l’adolescente scontroso non aveva MAI preso nella sua vita) ed è andata a finire che lui era nel panico per paura di sbagliare ed arrivare tardi a scuola e spiegargli tutte le varie direzioni che non andavano bene era talmente complicato che alla fine l’ho accompagnato io ? Ora fortunatamente, a 4 giorni di distanza se mi azzardo a chiedergli se vuole che lo accompagni mi chiede “Ma per chi mi hai preso?” Beata gioventù! Le barrette mi cascano proprio a fagiolo perché compravo quelle Kellogs ma ho smesso quando mi sono accorta che contenevano olio di palma quindi grazie anche da parte dell’adolescente che le adora ❤️

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Settembre 2015 at 8:43 (4 anni ago)

      Gaia… anche qui la fatina Fla, per la prima volta ha cominciato ad andare a scuola da sola, o meglio con un’amichetta… ma poi mi sono accorta che la mamma di quest’amichetta le accompagna e ha intenzione di farlo fino a gennaio…. non ti dico Flavia quanto sta scocciata… Penso che prima o poi lo capirà che è ora di crescere no? Un bascione gioia mia soprattutto all’adolescente!

      Rispondi
  4. Natalia
    18 Settembre 2015 at 17:28 (4 anni ago)

    Mi fai sempre tanto ridere! I miei figli invece si svegliano alle 6:30 per andare a scuola (prima elementare e primo anno di asilo). NOn c’è verso di farli dormire almeno fino alle sette e quindi la mia tranquilla colazione mattutina è andata a farsi benedire.
    Segno le tue deliziose barrette.

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Settembre 2015 at 8:52 (4 anni ago)

      Nat noi ci svegliamo tanto presto proprio per tentare di fare colazione insieme.. per il momento ancora con le due piccole ci riesco.. la grande invece si alza alle 6 per i fatti suoi e alle 7e30 esce.. sob… Un bascione cara!

      Rispondi
  5. gwendy
    18 Settembre 2015 at 18:50 (4 anni ago)

    Certo che con tre figlie hai il tuo bel da fare!!!!Ti faccio i miei complimenti anche perchè oltre a ciò riesci a gestire pure il blog di cucina con tante ricette meravigliose.
    Mi piacciono molto le tue barrette energetiche,specialmente perchè fatte in casa.Ottima idea per la merenda delle bimbe!
    Un bacio carissima Patty e buon fine settimana!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Settembre 2015 at 8:53 (4 anni ago)

      Il blog va molto a rilento… se penso che all’inizio riuscivo a pubblicare anche due ricette a settimana… Un bascione stalla mia!

      Rispondi
  6. speedy70
    19 Settembre 2015 at 10:41 (4 anni ago)

    Ben ritrovata cara… con delle sfiziosissime barrette, che bontà!!!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Settembre 2015 at 8:59 (4 anni ago)

      Grazie cara! Bentrovata anche a te! Un bascione forte!

      Rispondi
  7. Ipasticciterry
    19 Settembre 2015 at 22:57 (4 anni ago)

    Mi fai morireeeeee ahhhhhh. Allora mi sono messa in pari e sappi che mi sei mancata un casino! Certo c’è gestire tre inizi scolastici, così importanti è complicato, non c’è che dire ma con queste barrette di sicuro le metti tutte d’accordo. A presto cuoca del mio cuore.

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Settembre 2015 at 9:01 (4 anni ago)

      Terry bella… col fatto che ho passato un’estate assente confesso che mi sei mancata anche tu, tantissimo! Ma anche io ora mi metto in pari, eh! Un bascione tesoro mio!!

      Rispondi
  8. Alice
    21 Settembre 2015 at 13:26 (4 anni ago)

    quest’anno al castello credo sse ne vedranno delle belle con questi tre percorsi scolastici diversi, ma tu sei una super mamma lo sapiamo e riuscirai a gestire le tre fatine e a sopravvivere ma gari con l’aito di uno snack goloso ed energetico come questo!
    A casa mia grandi cambiamenti per la prima volta il primo giorno di scuola è passato in sordina…la mia principessa ormai è vecchiarella e quest’anno inizia l’università!
    baci e in bocca al lupo per il nuovo anno scolastico alle tue dolci fatine!
    Alice

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Settembre 2015 at 18:55 (4 anni ago)

      Mamma mia Alice… l’università! Complimenti… e comunque anche quello è un bell’inizio pieno di aspettative! Ti faccio un in bocca al lupo grande grande!

      Rispondi
  9. Mila
    22 Settembre 2015 at 10:01 (4 anni ago)

    Mi raccomando proponi belle idee per la colazione/merende di questi bambini, perchè non ce la posso fare a cucinargli tutte le sante mattine l’uovo e litigare perchè si porti a scuola qualcosa!!!
    Buona giornata

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Settembre 2015 at 18:57 (4 anni ago)

      Mi darò da fare… ma tuo figlio anglosassone con la passione dell’uovo a colazione mi piace!!! 😀 Un bascione

      Rispondi
  10. vale
    22 Settembre 2015 at 21:35 (4 anni ago)

    leggendo le tue avventure con le fatine e la scuola mi è tornato in mente il mio primo giorno di scuola…ormai sono passati anni ma se ci ripenso mi tornano in mente come mi sentivo, un misto di ansia, felicità e tristezza per le vacanze finite…certo però che le tue bimbe con delle barrette così per merenda.. come ricaricarsi dopo una giornata di scuola..davvero buonissime!
    baci baci
    Vale

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Settembre 2015 at 19:01 (4 anni ago)

      Nel mio caso i primi giorni di scuola sono passati da un pezzettino, ma come te ricordo quel nodino allo stomaco, l’incertezza… ma poi si prendeva il via! Ti ringrazio e ti mando un bascione

      Rispondi
  11. Silvia
    24 Settembre 2015 at 10:53 (4 anni ago)

    eccoci qui tornati tutti di nuovo ai nostri blog!! Che bella che sei nella foto qui in alto a destra!! Le tue barrette energetiche ora mi servirebbero proprio, un abbraccio SILVIA

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      24 Settembre 2015 at 19:01 (4 anni ago)

      Troppo buona Silvia <3 Si sembra proprio che piano piano stiamo ripartendo tutti! Un bascione

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.