Non siete capaci di fare i conetti di carta forno per fare quelle belle decorazioncine sottili sui biscotii, sulle torte o sui cake pops? Neanche io!!
Qualcuno a casa vostra in passato ha dovuto fare della pennicellina, un antidolorifico o altro intramuscolo? Vi sono rimaste sicuramente delle siringhe sterili impacchettate che, augurandovi cent’anni di salute, non serviranno più!
Apritele, togliete l’ago, riempitele con la glassa, il cioccolato fuso o quello con cui dovete decorare e partite piano piano con il vostro disegno!

Facebook Comments

26 Comments on Fare decorazioni molto sottili

  1. Ketty Valenti
    30 Gennaio 2013 at 10:27 (7 anni ago)

    Carina la tua "dritta"….della serie a mali estremi estremi rimedi! hi hi hi!!!
    Grazie mille per il suggerimento,buona giornata 😉
    Z&C

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      30 Gennaio 2013 at 11:37 (7 anni ago)

      Si, si … una bella sezione per impedite come me! Un bascione… stai meglio?

      Rispondi
  2. Elle
    30 Gennaio 2013 at 10:27 (7 anni ago)

    Ottima idea. Però io ci ho provato, e devo ammettere che mi si é tappato subito l'ago perché il cioccolato fuso raffreddandosi solidificava ed era più il tempo che dovevo lasciare l'ago in acqua bollente di quanto riuscissi a decorare. Tu come hai fatto?

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      30 Gennaio 2013 at 11:36 (7 anni ago)

      Elle io l'ago lo tolgo e lasciando il caccaviello del bagnomaria nell'acqua calda non ho avuto problemi. Un bascio!

      Rispondi
  3. Giovanna Bianco
    30 Gennaio 2013 at 11:12 (7 anni ago)

    Mi devo procurare quelle siringhe!!!! Grazie, io mi esaurisco con i cornetti.Ciao.

    Rispondi
  4. monica pennacchietti
    30 Gennaio 2013 at 12:10 (7 anni ago)

    Io e i cornetti di carta abbiamo rinunciato ad andare d'accordo.Non che io non abbia provato e riprovato.Ma non siamo compatibili.proveremo con le siringhe grazie della dritta mia cara!
    Un bacio
    Monica

    Rispondi
  5. Ely
    30 Gennaio 2013 at 12:27 (7 anni ago)

    Ma sei mitica cuochina Paaa! 😀 Non ci avevo mai pensato effettivamente, che bella idea! Dato che non sono MAI stata capace di fare quei maledetti coni.. adesso, grazie a te, vincerò io!! Un abbraccione! 🙂 TVB

    Rispondi
  6. Elisabetta S.
    30 Gennaio 2013 at 13:41 (7 anni ago)

    Anch'io ho gravi problemi con i cornetti di carta, per ovviare a questo inconveniente ho provato ad utilizzare i contenitori dei gel colorati per decorare, solo che faccio ogni volta dei mega disastri dato che restano aperti da un lato, mi sa che la siringa è meglio… Un bacione

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      30 Gennaio 2013 at 16:25 (7 anni ago)

      Forse ho capito quali contenitori dici e non li ho mai usati, quindi non so se funzionano o no… la siringhina è tanto pratica!! un bascio!

      Rispondi
  7. Valentina
    30 Gennaio 2013 at 13:52 (7 anni ago)

    Ciao CuocaPa! 🙂 Sai che a volte ho fatto anche io così? Ottima idea! 🙂 Per la pasta di zucchero infarinata ti ho risposto da me, non so se hai letto 😉 Un abbraccio grande, buona giornata :**

    Rispondi
  8. Monica Chiocca
    30 Gennaio 2013 at 15:09 (7 anni ago)

    Ciao Patty! proprio oggi ho visto un pasticcere che faceva queste decorazioni e diceva < ma cavolo io non riesco a fare quel cornetto di carta > et voilà ecco qui che ho trovato la soluzione 🙂 Grazie ! A presto,un bacio!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      30 Gennaio 2013 at 16:30 (7 anni ago)

      Come dicevo prima è un trucco cinematografico… esistono solo un paio di maestri origami capaci a farli… Un bascio!

      Rispondi
  9. CuorediSedano
    30 Gennaio 2013 at 15:43 (7 anni ago)

    Ottimo metodo sperimentato con la ghiaccia reale.
    Grazie!

    Rispondi
  10. silvia moraca
    30 Gennaio 2013 at 19:24 (7 anni ago)

    Ottima dritta!
    Io, invece, ho comprato una bellissima siringa,
    ma non l'ho ancora sperimentata!
    Buona serata!

    Rispondi
  11. paneamoreceliachia
    30 Gennaio 2013 at 21:41 (7 anni ago)

    Un ottimo suggerimento, non vedo l'ora di sperimentare!!!
    alice

    Rispondi
  12. Donatella Clementi
    31 Gennaio 2013 at 6:46 (7 anni ago)

    bella idea la tua, io uso le sac a poche con le punte, non avevo mai pensato alle siringhe proprio una bella idea la tua!! 😉 felice giornata :*

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      31 Gennaio 2013 at 8:05 (7 anni ago)

      Io e il sac à poche proprio non ci prendiamo, non andiamo d'accordo… Un bascio!

      Rispondi
  13. valeria fusco
    31 Gennaio 2013 at 8:11 (7 anni ago)

    Pensavo che il conetto in carta da forno fosse un modo per far demordere le persone dall'intento di emulare pasticceri. E invece… ecco come si fa ! Buona idea !
    e abbasso la sac à poche !!!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.