Dice: ma che fine ha fatto la cuoca Pa? Non lo sa più neanche lei… L’hanno vista due giorni fa, sepolta sotto un’orda di barbari inferociti armati di videocamere, asce e cerbottane alle recite delle sue fatine… E si, perchè glielo dovevano dire alla cuoca Pa che tre fatine incastrate male rischiano di farti venire l’esaurimento! Finchè le recite si svolgevano nelle classi di appartenenza si è andati abbastanza bene, ma quest’anno hanno deciso di fare recite collettive, con più classi, talvolta più scuole… A quella delle medie, in una palestra erano stipati 120 bambini di tre istituti , almeno un genitore e mezzo, un nonno e un fratellino al seguito, con una prof che si prodigava per tenere lontani dal bellissimo albero di Natale i genitori per paura della corrente, ad un certo punto ha rinunciato per cui stanno ancora tentando di tirar giù un papà che voleva riprendere il figlio dalla cima perchè si vedeva bene. La tragedia veramente terribile è stata la morte del computer della cuoca Pa: lei lo accendeva, lui si spegneva, niente, non voleva collaborare, assenza di segnale, kaput…. Non vi dico la cuoca quanti diavoli aveva fra i capelli per questa storia. Suggerimento della mamma della cuoca: “Telefona a Fa, lui saprà come risolvere il problema” “Si – risponde la cuoca – però prima mi spara il pippotto infinito che lo tengo sempre acceso, che ne faccio un uso scorretto, che lo porto troppo vicino ai fornelli” Però poi cede e lo chiama. Inspira e in un fiato annuncia: “Fa, si è rotto il pc, non si accende…” Risposta del principe Fa: “Lo sapevo!!! lo tieni sempre acceso, ne fai un uso scorretto e lo tieni troppo vicino ai fornelli!!!”

Essendo la cuoca Pa una donna fondamentalmente stordita (qualcuno l’ha notato?) si era fatta tutto il planning della settimana, con le date delle recite (quattro per tre figlie…), impegni musicali e incontri a scuola dove in piccoli spazi erano incastrate le preparazioni e le cotture dei pranzi di Natale. La pizza di scarole è stata fatta lunedì mattina ed è stata riposta in freezer, la stessa fine hanno fatto i due panettoni gastronomici fatti martedì. Ieri si è passati ai ravioli, alle crespelle, al maiale con mele e prugne e via tutto a congelare (lo so che siete inorridite, ma la cuoca non ha NESSUNA intenzione di arrivare alla mattina del 25 che non vuole nessuno in casa!)… Questa mattina doveva essere la mattina votata ai biscotti da regalare domani pomeriggio ai bimbi del pianoforte e alle loro mamme: già aveva comprato i sacchettini, i nastri… Ieri andando a prendere la fatina Fla, le mamme della sua classe la vedono e cinguettano: “Eccoti!! Proprio di te stavamo parlando!! Abbiamo visto che pubblichi un sacco di cose carine: venerdì c’è la festa dei bimbi in classe… Prepari un pò di cose?” Le ginocchia della cuoca hanno avuto un lieve cedimento… “Non posso – dice – venerdì Federica suona per il progetto di continuità fra elementari e medie…” “E che problema c’è? Il progetto si svolge qui e poi basta che dai la roba a tuo marito quando accompagna Flavia…” Quindi questa mattina niente biscotti: ma focacce.
Ma tutto è bene quel che finisce bene: ieri sera la cuoca Pa sentiva il principe, in camera da letto con il phon acceso…????…. Dopo un pò arriva trionfante: “Ora il computer si accende! L’ho messo a posto!” “E come, con una messa in piega?” “No, c’era della polvere sui circuiti, l’ho tolta”
Nonostante la propensione ai pippotti, sposare un ingegnere ha i suoi vantaggi!
Ah, se per caso davvero i Maya avessero avuto ragione e domani dovesse essere l’ultimo (ma qualcuno sa a che ora sta cosa dovrebbe succedere?), sappiate che è stato un piacere conoscere tutte voi! Un bascio!

INGREDIENTI x 4:

8 zucchine tonde
200gr di ricotta
200gr di speck in una sola fetta
8 fettine di provola
50gr di parmigiano
1 uovo
sale, pepe, olio, semi di sesamo

PROCEDIMENTO:

Tritare lo speck. Lessare in acqua bollente per cinque minuti le zucchine, non di più. Quando si sono raffreddate tagliare le calotte, svuotarle con lo scavino tondo (quello per le palline di melone). Accendere il forno a 180°. Mettere la polpa delle zucchine, lo speck, l’uovo, la ricotta, il parmigiano, il sale e il pepe in un mixer e dare un pò di giri in modo da amalgamare tutto. Con un cucchiaino mettere la farcia nelle zucchine, coprire con le fettine di provola,  cospargere con qualche seme di sesamo e rimettere la calotta in cima. Mettere le zucchine in una pirofila leggermente oliata, infornare per 30′.
Il piattino dove sono state servite queste zucchine, è stato gentilmente fornito da Catia e Rachele di Non solo chef

 

Facebook Comments

51 Comments on Palline di Natale: zucchine ripiene

  1. Vaty ♪
    21 Dicembre 2012 at 6:29 (7 anni ago)

    Carissima cuoca. Come sempre i tuoi post sono divertenti e esilaranti. Sai che anch'io ho sposato Un ing? ma l'idea del phon è stata veramente geniale. Perlomeno ora va! Quanta alla recita, ti capisco, io oggi ho quella di mia figlia e ne ho una! Buonissime queste zucchine ripiene. Buon weekend !

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 8:41 (7 anni ago)

      Vaty… mi racconti poi com'è andata la recita della principessa Sofia? Me lo ricordo da un altro post che anche tu avevi sposati un ing… e in quell'occasione ho notato che un numero altissimo di noi è sposata o comunque deve sopportare un ing… Ma che sia una caso? Un bascio!

      Rispondi
  2. Ketty Valenti
    21 Dicembre 2012 at 7:38 (7 anni ago)

    Cuochina che simpatica sei,a me la recita tocca subito dopo Natale….vedremo.
    Ma queste zucchinette sono una delizia e chissà che buone!
    Ora vadoo e ti lascio un forte Abbraccio cuochina,ciao!
    Z&C

    Rispondi
  3. Luca Monica
    21 Dicembre 2012 at 8:17 (7 anni ago)

    Ah ah ah ah!!! non riesco a smettere!!! sei fantastica!!! come ti capisco amica mia!!! Ma allora le recite sono uguali da tutte le parti…io pensavo che fosse la poca organizzazione del nostro asilo….ma invece la bolgia è ovunque….io alla recita delle bimbe (per fortuna una sola e ancora unificata, visto che vanno all'asilo insieme e il piccolo è a casa con mamma!!!) sono rimasta 2 ore in piedi sull'uscio con il cucciolo che dormiva in braccio e il corpo diviso a metà tra il gelo polare dell'ingresso e il caldo africano della sala della recita con l'ansia di farmi veder dalle bambine che già iniziavano ad avere gli occhietti umidi perchè mamma e papà non si vedevano…bellissima recita ma che incubo…. Ottima ricetta…mi piacciono le zucchine tonde… il ripieno è godurioso…ottime palline di Natale!

    Un abbraccio forte forte
    Monica

    P.S.
    il mio pc è stato condito diverse volte col sugo delle varie paste cucinate….alla fine il mio ing ne ha comprato uno fisso coì mi ha fregato…dal tavolo non lo posso più spostare!!!!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 8:43 (7 anni ago)

      No, non ho capito perchè quest'anno almeno da noi hanno deciso di fare sti massacri collettivi… quattro cinque classi insieme, non si può fare…
      Immagino te col pupazzetto in braccio… sarà stata contenta la tua schiena!
      Ma sti ingegneri ne sanno sempre una di più, eh? Un bascione!!

      Rispondi
    • Luca Monica
      23 Dicembre 2012 at 22:46 (7 anni ago)

      Amica mia!!! ripasso per augurarti i miei più sinceri auguri di un felice e sereno Santo Natale…e che il nuovo anno ti porti tutto ciò che desideri e ancora di più……

      Un abbraccio enorme e un super bacione a te e a tutti gli abiatnti del castello
      Monica

      Rispondi
    • Luca Monica
      23 Dicembre 2012 at 22:48 (7 anni ago)

      ops!!! che scrivo!!!! erano abitanti e non abiatnti…
      va be' è tardi e sono parecchio fusa…fusissima!!!!!
      Che giornate!!!!

      Rispondi
  4. Cipolla Rossa
    21 Dicembre 2012 at 9:00 (7 anni ago)

    Complimenti questa ricettina è proprio buona! Un bacione

    Rispondi
  5. Roberta
    21 Dicembre 2012 at 9:31 (7 anni ago)

    Povera Patty, guarda, ti dico la verità, a me è venuta l'ansia al pensiero di tutte le cose che devi fare, tra pranzi, cene, biscotti, focacce, fatine, pc con le paturnie……insomma, massima solidarietà anche se te lo devo dire, una ristina sotto i baffi me la fai fare semrpe!!
    Ti abbraccio e più che buone feste ti auguro in bocca al lupo!!! 😀
    Baci baci!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 22:18 (7 anni ago)

      Tutto sta ad organizzarsi, basta che non mi sballino i piani! Grazie!!! Un bascio, l'importante è ridersela!

      Rispondi
  6. Valentina
    21 Dicembre 2012 at 10:49 (7 anni ago)

    Ciao Patty! 🙂 Sei una super donna, tu! Come faiiii a fare tutte queste cose! Chapeau! 🙂 Io spero di riuscire a far tutto… sono in altissimo mare…. credevo, a metà settimana, di essere a metà dell'opera… macchè! Si sono aggiunte cose e cose e cose… aiuto! O_O E bravo il principe che con una messa in piega ha risolto il problema pc! 😀 Ti abbraccio forte forte e se in questi giorni non dovessimo rileggerci (io spero di riuscire a pubblicare qualcosa) ti auguro un Natale sereno e felicissimo 🙂 Bacione! :*

    Rispondi
    • Valentina
      21 Dicembre 2012 at 10:50 (7 anni ago)

      … ecco… tra le tante cose la testa già se ne è andata… non ho commentato le zucchine! 😀 Buonissime, tra l'altro io adoro le zucchine tonde, le trovo più delicate! E poi il ripieno è ottimo con lo speck… gnam gnam! 😀

      Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 22:19 (7 anni ago)

      Vale, in realtà io vi guardo e penso che le superdonne siete voi!! Anche io ti abbraccio forte forte e ti auguro felicissime feste piene di gioia, salute, serenità a tante cose buone!

      Rispondi
  7. Ely
    21 Dicembre 2012 at 11:07 (7 anni ago)

    Ahah.. esattamente tra.. 7 minuti! Ne approfitto allora per dirti che è stato un piacere anche per me conoscerti, amica cara! 😀 E ci ritroveremo tutti nell'aldilà.. dove credo non saremo esenti dal preparare torte e dolcetti come di consueto! 🙂 Che periodi eh.. se sentissi mia madre, che la recita scolastica ha dovuto organizzarla, da brava maestra.. forse le conteresti qualche capello bianco in più..!!! Sono felice del tuo pc, stella! Tutto bene quel che finisce bene.. e che buone queste zucchine! Quelle tonde sono veramente dolcissime 🙂 Un abbraccio TVTTTB!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 22:21 (7 anni ago)

      Povera la tua mamma… non la invidio nella maniera più assoluta!!!!! 7 minuti sono passati, ma io sono ancora qui nel marasma!!! Dove sei ora? Nell'aldiquà o nell'aldilà? un bascio Ely!

      Rispondi
  8. Zonzo Lando
    21 Dicembre 2012 at 13:28 (7 anni ago)

    Robe da traumi ste recite!!!! Povera cuoca Pa ehehehehehe Ti mando un bacione cara e ti auguro buone feste 🙂

    Rispondi
  9. SimoCuriosa
    21 Dicembre 2012 at 14:38 (7 anni ago)

    tesoraaaaaaaaa non ti preoccupare anch'io sono meno presente fra fabbricare biscotti e regali… O.o
    e per fortuna oggi ultimo giorno di lavoro poi stacco per un bel po'…
    olè (anche se dovrò rientrare un giorno..vabbè non lamentiamoci dai)

    e ancora sono indecisa sul dolce da fare a Natale..ufffi uffi uffiiiii

    ma che belle queste zucchine, sei diventata bravissima a fare le foto!! anch'io le faccio tipo così, sbollentandole un po' prima!

    un baScioooooooo

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 22:34 (7 anni ago)

      Simo… ho visto la quantità industriale di biscotti che hai sfornato e decorato… Bravissima! Per natale io ho deciso di copiare bellamente due dolci: il 25 faccio la Bouche de Noel di Sandra dolce forno e il 26 per stare più leggeri faccio la panna cotta con gelatina di melograno di Valentina, di La ricetta che Vale. Grazie per i complimenti alle foto! Un bascio!

      Rispondi
  10. Piovonopolpette
    21 Dicembre 2012 at 16:03 (7 anni ago)

    La prossima volta che il pc di mia madre non funziona le propongo la messa in piega! Spero che adesso sia tutto un po' più in discesa Cuoca Pa!!! Un abbraccio!! (Pare che siamo tutti ancora qui, i Maya c'hanno fatto lo scherzetto!)

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 22:35 (7 anni ago)

      Ho capito che come Cetto Laqualunque docet: "Ntu c… ai Maya!"… Dove sei Polpy, già qui in Puglia? Un bascio!!!

      Rispondi
  11. Radici di zenzero
    21 Dicembre 2012 at 18:29 (7 anni ago)

    Cara Patty sei unica e super che più super non si può! Anche io latito in questo periodo…non ho tempo, Flavietta è stata impegnata tra i vari spettacolini e saggi, io con le ricette, Mr.Ma a casa e Giadina tra i piedi a combinare guai…immagina che casino!!!!
    Un bacione tesoruccio
    Paola

    Rispondi
    • Radici di zenzero
      21 Dicembre 2012 at 18:31 (7 anni ago)

      Va bene sono fuori, l'avrai capito….Le tue zucchine sono una meraviglia, il ripieno è superlativo…complimenti Patty Pa…sei la regina dei fornelli!!!

      Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 22:37 (7 anni ago)

      Paola quando le bambine sono molto piccole e soprattutti i Mr sono in casa sembra che tutto remi contro! Ma alla fine anche la sera di Santo Stefano arriverà! Un bascio a Flavia e Giada!

      Rispondi
  12. La deliziosa signorina Effe
    21 Dicembre 2012 at 21:45 (7 anni ago)

    zucchine meravigliose!!! da domani prendo una vacanza dal web..quindi ne approfitto per farti mille auguri di buon natale! un abbraccio! fabiola

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 22:38 (7 anni ago)

      Grazie Fabi! Anche a te un augurio sincero di buone feste serene e goderecce! Un bascio!

      Rispondi
  13. Roberta Morasco
    21 Dicembre 2012 at 21:50 (7 anni ago)

    Ma è bravissimo tuo marito!!!! Ma dai con il phon ti ha sistemato il PC..un genio!!!
    Sono bellissime queste zucchine ripiene Pa!!!
    Ed il ripieno è gustosissimo….
    Siccome non so cosa succederà nei prox giorni, meglio che io ti faccia gli auguri ora…Felice Natale Pa a te ed a tutti gli abitanti del castello! 😉
    Baci, Roberta

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Dicembre 2012 at 22:39 (7 anni ago)

      Vedi questi ingegneri cosa si inventano…. Anche a te Roby auguri di buone feste serene e gioiose! Un bascio grande!

      Rispondi
  14. e il basilico
    22 Dicembre 2012 at 10:52 (7 anni ago)

    Patty sei troppo forte! Anche io faccio le zucchine ripiene, ma con questa farcitura non ho mai provato, mi segno la ricetta per la prossima volta. Poi, tesoro, vorrei farti i miei cari auguri per un Natale indimenticabile, favoloso per te e la tua bella famiglia. un abbraccio affettuoso

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:39 (7 anni ago)

      Grazie Eleonora, tu come le farcisci? Ti faccio anche io tanti auguri di uno splendido 2013! Un bascio!

      Rispondi
  15. serena
    23 Dicembre 2012 at 11:37 (7 anni ago)

    Cara Patty che fatica queste recite… e poi quando alle recite si sommano i saggi di danza? Anche io sono reduce di tutto questo… e ne sono uscita fuori un pò ammacata sai! Comunque volevo dirti che ho visto che sei passata da me e mi hai lasciato un messaggino… ma hai visto che C'era anche un regalino per te? Torna prendilo è tuo!!! Ti auguro un Natale caloroso, tenero, feline e spensierato!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:40 (7 anni ago)

      Ora mi sono persa il regalino!!! Ma che tonta! Ora vengo a vedere un attimo…. Un bascio!

      Rispondi
  16. Reneesme
    23 Dicembre 2012 at 13:19 (7 anni ago)

    Carissima Patty dato che in questi giorni sarò assente colgo l'occasione per augurarti un felice e sereno Natale a te e a famiglia. E nel caso in cui non dovessimo sentirci auguri di buon anno, che l'anno che verrà ti porti tanta fortuna!
    Un bacione e buona domenica!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:41 (7 anni ago)

      Grazie Renèe… Lo sai che sono alle prese con la tua base per rosticceria?? Un bascio grande!!!

      Rispondi
  17. Gloria
    23 Dicembre 2012 at 16:30 (7 anni ago)

    I love these zucchinis (really) dear Patty, have a BUON NATALE with all your family and blessings!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:48 (7 anni ago)

      Thanks a lot Gloria, I hope you've spent your holidays with all your loves with your great tasty dishes! I wish you all the best for 2013! Como se dice: prospero ano y felicidad (thanks to that Christmas song!)

      Rispondi
  18. valeria fusco
    23 Dicembre 2012 at 19:26 (7 anni ago)

    Patty , ancora rido per il tuo racconto.
    Dunque sei tornata in rete grazie al marito ingegnere…."allora grazie Fa!"
    Anch'io incastro perfetto tra recite e performance delle ragazze impegnate come stelle del San Carlo.
    Ora chiusa in cucina e ho buttato le chiavi.
    Auguro a te , a Fa e alle tre fatine un "principesco" Natale.

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:50 (7 anni ago)

      Vale io quest'anno sono in relax: cucino e surgelo… a Natale ha funzionato benissimo… Poi il primo Fa si esibisce in una genovese quindi sto a posto! un bascio alle piccole…e anche a te cara amica!

      Rispondi
  19. Miele e Vaniglia
    23 Dicembre 2012 at 22:36 (7 anni ago)

    ahahaha sei troppo forte. Per fortuna i miei figli son grandi e non devo più soffrire per partecipare a quelle recite meravigliose, dove finivo sempre con il vedere nulla perché c'era sempre quel padre o quel parente che doveva assistere alla prima alla Scala di Milano, e per giunta giganti che coprivano la visuale. Complimenti per le zucchine gustosissime e per come ti sei ben organizzata fra i mille impegni. Ti auguro un buon Natale. Bacio Rosalba

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:53 (7 anni ago)

      Rosalba, una delle scene più belle è stato un padre che incurante della musica suonata dai ragazzi ha cominciato a chiamare a gran voce il figlio per farlo girare e riprenderlo… ero allibita! Grazie e un bascio grande grande anche a te!

      Rispondi
  20. SimoCuriosa
    23 Dicembre 2012 at 23:10 (7 anni ago)

    eccomiiiiii non credevi mica davvero che mi sarei dimenticata?? poera grullarella!
    allora vedo che sei impegnatissima. il blog è fermo a giovedì…
    Io quest'anno ho solo l'incombenza dei dolci, visto che farò la signora in quanto sono invitata a casa di mio fratello…quindi domani solo dolci, farciture e coperture ahahhahah
    quindi che dirti?
    tanti tanti auguroni per un Sereno Natale che passerai con le persone che ami di più…per me questo è l'augurio più bello…!!
    Un baScio a te e alle tue splendine fatine!
    Smuackkkkkkkkkkkkkkkissssssssssssimoooooooooooooo!!!!!!!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:54 (7 anni ago)

      Si Simo mi sono fermata e solo ora sto riprendendo un pò di public relations… Un bascio enorme a te e alla tua bellissima famiglia!

      Rispondi
  21. Michela
    24 Dicembre 2012 at 0:46 (7 anni ago)

    aahhahahahaah, la propensione ai pippotti!!! 😀 mi fai morire!
    belle queste zucchine tonde ripiene, anche io le ho fatte, ma devo segnarmi i tuoi ingredienti :')
    Un bacione, buone feste!!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:55 (7 anni ago)

      Ciao Michy… tu come le hai fatte? Un bascio grande grande anche a te amica bella!

      Rispondi
  22. missispepper
    24 Dicembre 2012 at 14:16 (7 anni ago)

    Ti conviene agire in incognito come i supereroi per quanto riguarda il blog, o tutti vorranno approfittare del tuo talento! ;D Pure io oggi sono alle prese col panettone gastronomico…speriamo bene, perché non mi sembra che, ora che l'ho appena sfornato, somigli molto a quello della ricetta che ho preso per farlo… Le zucchine tonde io le adoro, ma alla fine non le faccio mai ripiene perché non so che metterci dentro a parte la classica carne macinata…sicuramente mi appunto questa ricetta!!!! Ti auguro uno splendido Natale cara, un bacione!

    Rispondi
    • missispepper
      24 Dicembre 2012 at 14:17 (7 anni ago)

      Ps: il computer sistemato con una messa in piega…ahahahah! mi hai fatto morire dalle risate!!!! ;D

      Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      28 Dicembre 2012 at 18:56 (7 anni ago)

      Grazie tesoro, l'hai fotografato il panettone? Ora me lo vengo a guardare… Io l'ho fatto, in realtà ne sono usciti due e non ho avuto la prontezza di fotografarli nè il 25 nè il 26… Che tonta… solo che si fa una fatica belva a farlo e non so se replicherò! Un bascio tesoro!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.