Faccio una piccola premessa: alla cuoca i canditi hanno sempre fatto schifo… no dice, ma schifo in merito agli alimenti non si dice…. Ho capito, ma cos’hanno di commestibile quei quadratini secchi secchi che si trovano nelle scatolette sui banchi dei supermercati? Quindi schifo si può dire.
… e poi per la pastiera ci vogliono i canditi, per il panettone ci vogliono i canditi…. sti canditi stanno ovunque… e allora che si fa? Ce li facciamo in casa… si ma ormai con tutti questi cuochi provetti che pubblicano ricette improbabili, dove la troviamo una buona ricetta di arance candite?
Facile, basta andare sul sicuro.
Tempo fa, in preda al delirio di onnipotenza pandoresca, la cuoca cercava una cosa che aveva visto qui e qui e non ha potuto fare a meno di replicare queste….

 

 

 

INGREDIENTI:
Buccia di arance
Acqua
Zucchero
PROCEDIMENTO
Bollire le bucce di arancia in acqua e farle scolare. Rifarle bollire e scolarle. Pesarle e aggiungere lo stesso peso di zucchero e la metà di acqua. Far cuocere lentamente, senza perderle di vista e senza farle caramellare fino a completa evaporazione dell’acqua.
Farle raffreddare su carta forno.
Lo zio suggerisce di ricoprirle anche con cioccolato fondente, ma per il momento la cuoca ha bisogno di quelle semplici!

INGREDIENTS
Peel oranges
water
sugar

PROCEDURE

Boil the orange peel in water and drain them. Boil them again and drain. Weigh them, and add the same weight of sugar and half weight of water. Cook them slowly, without losing sight until complete evaporation of water. Do not caramelize.
Let them cool on baking paper.

 

 

Facebook Comments

36 Comments on Arance candite – Candied oranges

  1. Silvia
    12 dicembre 2014 at 9:56 (4 anni ago)

    Patty che brava! Sapessi quanto mi cazzia (si può dire qui?) la Tam perché non le volevo fare in casa! Tra l'altro ho appena finito quelle fatte lo scorso anno.
    Allora tra poco aspettiamo di vedere il tuo bel pandoro! 😉
    Ti tengo d'occhio! 😉
    Bacio!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      13 dicembre 2014 at 8:43 (4 anni ago)

      Silvia e fa bene la Tam a cazziarti a manetta se non le vuoi fare in casa (si può dire qui, non preoccuparti!)… non sai quanto il mio bel pandoro somigli al vostro…. 😀
      Un bascione!!!

      Rispondi
    • Tamara @
      14 dicembre 2014 at 22:03 (4 anni ago)

      ahahahahahah è vero, però ora le fa, pure i canditi di mandarino, che sono da svenimento! Patty, devi provarli, con i mandarini veri però eh? sai quelli di una volta, color mandarino al profumo di mandarino? :))) insomma, non i clementini o mandaranci quella roba là che non profuma di niente 🙂
      io li uso nel panterrone e nella colomba, ti assicuro, fanno davvero la differenza (usati con parsimonia, perché hanno davvero un profumo intenso).
      Quanto alla canditura, anche io faccio quella veloce, un po' diversa da questa, bollisco le bucce d'arancia 4 volte e quelle di mandarino 3 (con due rimangono troppo amare per i miei gusti) e metto pari peso di acqua e zucchero, anche perché faccio avanzare un po' di sciroppo che conservo per fare gli aromi.
      a proposito, hai fatto il pandoro? dai!!! non ho ben capito però se hai fatto il mio, nel qual voglio l'anteprimaaaaaaaa!!!!!
      un bacio beddha!!

      Rispondi
  2. Elisa Cima
    12 dicembre 2014 at 12:10 (4 anni ago)

    Che buone le scorzette di arancia candite…tantissimi anni fa le avevo preparate anche io!!!
    Mi hai fatto tornare voglia di farle…!!!!
    Un bacio grande cara!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      13 dicembre 2014 at 8:44 (4 anni ago)

      Eli tanto non è che ci vuole molto a farle…. poi fanno così natale…. Un bascione!

      Rispondi
  3. Enrica - Vado...in CUCINA
    12 dicembre 2014 at 14:08 (4 anni ago)

    ogni tanto per le feste le preparo anche io, dopo le abbuffate sembrano essere anche digestive Non so se è vero perchè a me non piacciono. baci

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      13 dicembre 2014 at 8:45 (4 anni ago)

      Boh… digestive dici? Ho dei seri dubbi, secondo me è qualche golosone che ha messo in giro questa voce… 😀 Un bascione!

      Rispondi
  4. Annalisa B
    12 dicembre 2014 at 14:57 (4 anni ago)

    Ah son troppo stuzzicanti e anche multiuso!! Per i panettoni, ricoperte di cioccolato, ma io le adoro così, ne mangerei a iosa!!!
    Buon fine settimana Patty!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      13 dicembre 2014 at 8:49 (4 anni ago)

      Lo sai che invece io non ci impazzisco… ma in ogni caso ho visto che le mie figlie sono diverse da me… le finiscono in un attimo…. 😀 Un bascione!

      Rispondi
  5. consuelo tognetti
    12 dicembre 2014 at 21:28 (4 anni ago)

    ahahah..6 sempre troppo simpatica Patty ^_^
    Complimenti..ed ora voglio vedere dove le fai finire ^_*
    Buon we <3

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      13 dicembre 2014 at 8:50 (4 anni ago)

      Consu anche io sono curiosa…. ci sto lavorando e fino a quando non vedo il risultato finito ho il terrore…. Un bascione!

      Rispondi
  6. Gaia Sera
    13 dicembre 2014 at 7:22 (4 anni ago)

    Invece guarda un po', io impazzisco per i canditi di ogni tipo (ovviamente non per quelli industriali) e quindi la cosa mi interessa alquanto. Le arance le compri bio? Messa nei preferiti come sempre succede con le tue ricette..

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      13 dicembre 2014 at 8:53 (4 anni ago)

      Gaia, la verità è che il mio spacciatore di frutta viene da un paesino ai confini fra la provincia di Caserta e quella di Benevento… non porta mai troppa roba perchè è quella dei campi dei suoi contadini di fiducia, quindi la provenienza bio è accertata… niente pesticidi, niente schifezze… vado sul sicuro 😀 Sei sempre molto cara! Un bascione!

      Rispondi
  7. Mimma Morana
    13 dicembre 2014 at 9:16 (4 anni ago)

    Pattyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!!!!1 adoro le scorzette candite!!! versatili e golose per preparazioni ma da gustare anche così, a fine pasto, come digestivo!!! bravissima!!!

    Rispondi
  8. La cucina di Esme
    13 dicembre 2014 at 10:30 (4 anni ago)

    sui canditi mi unisco al tuo che schifo, ma queste scorzette devono essere strabuone!!!!!!!!!!!!!
    grazie dell'idea e buon we!
    Alice

    Rispondi
  9. Lo Ziopiero
    13 dicembre 2014 at 17:58 (4 anni ago)

    Grazie Patty per la fiducia. :))))
    Effettivamente i canditi comprati FANNO SCHIFO! ahahahah
    (io lo dico apertamente senza ritegno, così come fa schifo molta roba confezionata, soprattutto se paragonata alle semplici e genuine preparazioni casalinghe).

    Adesso che farai…? Ti lancerai col pandoro…?

    :))))

    BaSci

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      13 dicembre 2014 at 18:34 (4 anni ago)

      Ssssiiiiiiiiii!!! Anzi a onor del vero mi sono già lanciata… fra poco parte la lievitazione del secondo impasto….. sò tutta un incroscio!!! Un bascione Piè…. farotti sapere!

      Rispondi
    • Lo Ziopiero
      13 dicembre 2014 at 18:56 (4 anni ago)

      Brava, Patty!
      Adesso sciogliti e mettiti comoda, il più è fatto (diSce…)

      Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      14 dicembre 2014 at 8:53 (4 anni ago)

      Pierooooooo!!! L'ho appena sfornato….. orcachesoddisfazioneeeeeeee!!!!! Un bascio!

      Rispondi
  10. Andrea
    13 dicembre 2014 at 21:46 (4 anni ago)

    A me invece i canditi piacciono molto, ma se sono fatti in casa immagino che siano tutta un'altra storia! Io do ragione allo zio: ricoperte col cioccolato fondente diventano irresistibili! Un abbraccione

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      14 dicembre 2014 at 9:40 (4 anni ago)

      Fatti in casa sono veramente un'altra cosa Andrea…. sono facilissimi da fare! Un bascione

      Rispondi
  11. Maria Grazia
    14 dicembre 2014 at 18:30 (4 anni ago)

    Ahhh, mia cara Patty, sei un raggio di sole! I tuoi post sono sempre così coinvolgenti! 🙂
    Non amo particolarmente i canditi, ad eccezione delle arance. Che buoni!
    Dì la verità, li hai preparati pensando a me, vero? 🙂
    un abbraccio grandissimo,
    MG

    Rispondi
  12. i Pasticci di Terry
    14 dicembre 2014 at 20:13 (4 anni ago)

    Anche io le faccio identiche identiche: buonissime!!! Ciao cuoca del mio cuore, un salutino mi sembrava doveroso. ♥

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      15 dicembre 2014 at 8:59 (4 anni ago)

      Ciao Portguiesa!!!!! Lo sai che ti seguo con tanto affetto cara mia?…. Ma vieni in Italia per Natale? Un bascione gioia bella!

      Rispondi
  13. speedy70
    14 dicembre 2014 at 23:29 (4 anni ago)

    Ahhhh quanto mi piacciono, complimenti, sono perfette e tanto golose!!!!

    Rispondi
  14. Antonella
    15 dicembre 2014 at 13:22 (4 anni ago)

    Ciao Patty, innanzi tutto complimenti per le foto, bellissime e molto luminose. Poi sui canditi la penso come te, anche a me non piacciono, ma mio marito è uno stragoloso e la tua ricetta arriva al momento giusto. L'ho già copiata e approfitto del prossimo fine settimana per provare. grazie e baci!

    Rispondi
  15. Miky
    15 dicembre 2014 at 21:35 (4 anni ago)

    Ma che belle foto Patti e che buone le tue arance, mi piacciono ^_^
    Un bacio
    Miky

    Rispondi
  16. ileana conti
    16 dicembre 2014 at 10:10 (4 anni ago)

    Bonee Pattuzza!
    Le foto poi concorrono a farmi venire l'acquolina!!
    Un bacio

    Rispondi
  17. Sugar Ness
    17 dicembre 2014 at 1:52 (4 anni ago)

    I canditi sono uno di quei sapoori che ho imparato ad apprezzare da grande… E da quando ho provato a farli da me… Posso dire serenamente: Mai più senza!!! 😉 Un abbraccio… e aspetto il tuo pandoro!

    Rispondi
  18. Claudia Magistro
    17 dicembre 2014 at 8:38 (4 anni ago)

    si dice scorza d'aranciaaaaaa, non buccia ghghghghghgh
    :*
    buonissime queste mi piacciono
    lov
    Cla

    Rispondi
  19. Anonimo
    27 dicembre 2014 at 21:47 (4 anni ago)

    se la cuoca è permalosa, niente critiche a iosa,
    ma solo complimenti per ciò che…
    si mette sotto ai denti!

    sono passata per caso, farò le tue scorzette e mi sono anche divertita

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.