Abbiamo raccontato qui, qui, qui, e anche qui che il principe, saltuariamente, dismette i panni da ingegnere (non è vero, li occulta soltanto, l’ingegneria è la tua pelle, il tuo dna, la tua anima… vabbè ecc…) e indossa il mantesino della cuoca per darsi da fare ai fornelli… francamente con ottimi risultati. La cuoca, donna intelligente e arguta, ha imparato che facendo un passo indietro si campa più tranquilli, con buona pace della serenità familiare. Esempi? Quanti ne volete: non ha mai fatto la parmigiana di melanzane perchè la suocera ne è la regina, non ha mai fatto i cannelloni perchè come li fa sua madre non li fa nessuno, non porta dolci a casa degli amici perchè c’è quella che li fa con il bimby che più buoni non si può…. non ha mai fatto l’amatriciana perchè il principe è insuperabile nell’esecuzione.
Ora, magari gli abitanti di Amatrice ci dichiareranno guerra, come fece tanti anni fa il padre del principe, scaraventato giù dal trono di imperatore dell’amatriciana, ma ricetta originale o no, quella che fa il principe è veramente buona. Ogni tanto prova qualche variazione… tempo fa ne provò una di uno chef famosissimo e il commento più clemente che ricevette fu quello del Re consorte, padre della cuoca: “Ma non è quella che fai di solito… avrai mica comprato qualche sugo pronto?”
Ne converrete con me che è inutile che la cuoca ci provi per poi sentirsi dire: “Buona, l’ha fatta lui?” oppure “E’ buona, sembra fatta da lui”…

 

Qualche giorno fa, come abbiamo detto qui, è arrivata una megafornitura di prodotti deliziosi da parte dell’Azienda Coppola Foods e il principe, commosso sullo scatolone alla vista di cotanta bontà prima e in lacrime di sconforto dopo, perchè agli ordini della cuoca, ha dovuto rivoluzionare la dispensa, è partito in tromba con il suo cavallo di battaglia.
Ha usato i maccheroni casarecci, un formato di pasta che alla cuoca è piaciuto moltissimo per la sua forma particolare, e i pelati gialli che non avevano mai visto… sono pelati che raggiungono questo colore dorato quando sono maturi,  sono ricchissimi di betacarotene e sono meno aspri dei pomodori rossi, quindi l’amatriciana è venuta anche più dolce del solito.

INGREDIENTI x 6:

500gr di maccheroni casarecci Coppola Foods
1 scatola di pelati gialli Coppola Foods
1 cipolla (noi cipolla sì) piccola
150gr di guanciale
100gr di pecorino romano

PROCEDIMENTO:

Mettere sul fuoco una capiente pentola con acqua salata. Affettare al velo una cipolla piccola, tagliare a cubetti il guanciale. In un pentolino versare i due cucchiai di olio e mettere sul fornello a fuoco dolcissimo, versarci la cipolla e farla appassire, dovrà diventare trasparente. Unire quindi il guanciale e lasciare che perda il suo grasso. A questo punto aggiungere i pelati gialli e lasciar asciugare. Regolare di sale… non dovrebbe esserci bisogno perchè il guanciale rilascia sapore, ma  chi vuole ne può aggiungere un pizzico. Quando l’acqua raggiunge l’ebollizione gettarci i maccheroni casarecci, cuocere per il tempo indicato sulla confezione meno un minuto e far mantecare (cioè conditeli nella pentola girando) con il sugo e il pecorino. Chi lo gradisce potrà spolverare con un pò di pepe. Chi è stato buono potrà avere una manciata di pecorino in più sui maccheroni!

 

 

L’angolo del sommelier: visto che è di un piatto laziale che stiamo parlando, fermiamoci in Lazio anche a bere. Colli Etruschi Viterbesi Rosso Canaiolo, Cerveteri Rosso…. per tutte le altre regioni, un vino rosso profumato e di non elevatissima gradazione alcolica.

 

 

 

 

 

Facebook Comments

76 Comments on Il principing e l’amatriciana gialla

  1. marina riccitelli
    20 Maggio 2013 at 8:31 (6 anni ago)

    oh mamma che languore!!! è vero non tutte le amatriciane sono uguali. Questa non è come la mia per esempio. Ma la trovo ottima e sono sicura che con i pomodorini gialli è ancora meglio! ciao ciao

    Rispondi
  2. Sara
    20 Maggio 2013 at 8:43 (6 anni ago)

    che grande Patty…ti metti da parte x il quieto vivere :D! mitica :)!
    M'è venuta na fame a vede sto piatto de pasta…mamamiaaaa!!!! io forse avrei usato i classici bucatini…ma non cambia che ora lo voglioooooo!
    me lo porti?? :D!

    Torno a studiare va :)!
    Ciao Patt

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:09 (6 anni ago)

      Saretta, avendo a disposizione un formato di pasta tanto sfizioso non potevo fare a meno! Un bascione
      PS Buono studio!

      Rispondi
  3. Monica Chiocca
    20 Maggio 2013 at 8:56 (6 anni ago)

    Sono in ufficio Patty e mi hai fatto venire una fame bestiale! Adesso voglio provare anche io i pelati gialli!!Complimenti al principe per questa esecuzione perfetta! Un bacione!

    Rispondi
  4. Immacolata Cuorvo
    20 Maggio 2013 at 9:10 (6 anni ago)

    Dei pelati gialli non ne avevo mai sentito parlare, ed oggi con te ho imparato qualcosa di nuovo. Brava , complimenti …vabbè facciamoli anche al principing per l'amatriciana. Che ci vuoi fare, anche mio marito ogni tanto si diletta ai fornelli, con l'unico inconveniente che dopo in cucina occorre l'impresa di pulizia… Un bascione !

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:24 (6 anni ago)

      Imma per fortuna io ilprincipe l'ho addestrato bene: dopo aver cucinato pulisce pure… altrimenti bacchettate sulle mani! Un bascione!

      Rispondi
  5. Letizia
    20 Maggio 2013 at 9:12 (6 anni ago)

    Mai visti i pomodori gialli….saranno buonissimi! Allora devo dire complimenti al consorte! Buona giornata. Leti

    Rispondi
  6. Vaty ♪
    20 Maggio 2013 at 9:26 (6 anni ago)

    Buongiorno Patty!
    Ahimè io faccio sempre la versione con pancetta "bruciacchiata" perchè il guanciale non mi piace cosi come la pancetta non "bruciacchiata" . Sono proprio un'Americana in questo;-)
    Tesoro, volevo dirti che ti ho risposto ora al commento del post su Creta.
    Perdonami, ma nel w.e. ho fatto il giro degli altri blog e non avevo avuto modo di risponderti:
    Ciao Patty, perdonami se rispondo solo ora!
    Allora, tutte le spiagge di cui ho postato hanno ombrelloni e lettini (5€, a maggio): Balos (non ce n'erano tante ed erano occupati solo dagli italiani!); Falassarna (la spiggia è chilometrica e ci sono diversi beach-bar, che offrono servizi di ristorazione, cabine, bagni, etc); Elafonissi (a maggio non ce n'erano, infatti noi nelle ore di punta, non stavamo in spiaggia, faceva troppo caldo e senza ombrellone era da "schiattare" come dite voi^_^, però a partire da giugno sono previsti. NB i gestori della taverna mi dicevano giusto che quest'anno si discuteva perchè alcuni volevano preservare il luogo come spiaggia naturale priva di attrezzature; Chania (attrezzatissima!).
    Quindi tra un mesetto parti? che bello Patty!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:26 (6 anni ago)

      Donna tu sei un mito!!!! Ho scritto tutto così non mi perdo niente! Si Vaty questa volta partiamo sul serio: ho già tutto prenotato! Grazie infinite! Un bascione!

      Rispondi
  7. sabry
    20 Maggio 2013 at 9:27 (6 anni ago)

    Bellissime queste foto, mi incuriosisce molto sia la pasta che i pelati

    Rispondi
  8. m4ry
    20 Maggio 2013 at 9:28 (6 anni ago)

    Pelati gialli ?? Mi incuriosiscono tantissimo ! E quel formato di pasta ?? Troppo buono !
    Io direi….amatriciana forever 😉
    Un bacione Patty bella <3

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:28 (6 anni ago)

      Mary neanche noi li conoscevamo e ti dico sono stati una sorpresa spettacolare! Noi ci nutriremo di amatriciana…. Un bascione!

      Rispondi
  9. sandra imieiblog
    20 Maggio 2013 at 9:32 (6 anni ago)

    brava la cuoca, donna saggia ed equilibrata. mai sfidare la mamma (suocera) perchè certe cose come le fa bene lei non le PUO' fare nemmeno un arcangelo sceso apposta dal paridiso….. e poi… vuoi mettere che uno si ferma a riposarsi sul divano con il telecomando in mano invece di stegamare sempre?
    io i pomodori gialli (da GRRRRRRAAAAANDEEEEE cheffa) li conoscevo ma mi piacciono molto con la amatriciana dell'ingegniere….. non glielo dire, a lui, all'ing., ma io ti rapirei e ti terrei nella mia torre tutta per me causa la tua enorme simpatia….
    baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    Sandra

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:30 (6 anni ago)

      Sandrì tu mi vuoi sempre più bene… non vale!! Infatti non lo dico a nessuno, ma stare schiattati sul divano a fare zapping mentre c'è qualcuno che si sbatte per me, non ha prezzo! Un bascione!

      Rispondi
  10. edvige
    20 Maggio 2013 at 9:32 (6 anni ago)

    Amatriciana,,,,la adoro solo che i pomodori gialli qui a Trieste non li ho maui visti in Austria dove vado ora in campeggio si farò l'amatriciana per loro….ehehehehehe buona giornata.

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:33 (6 anni ago)

      Edvige io non li avevo mai visti, è stato grazie questa collaborazione che li ho conosciuti… Sono deliziosi! Un bascione!

      Rispondi
  11. Roberta
    20 Maggio 2013 at 9:33 (6 anni ago)

    Oooooooohhhh, Patty, che robina buona buona deve essere stata 'sta pasta! Anche io cipolla, non potrei immaginare una amatricina senza!
    Complimenti al Principing e chapeau alla tua saggezza!
    Ti abbraccio!!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:34 (6 anni ago)

      … e poi dì di no che non sono saggia…. 😀 Ti voglio bene Roby mia! Un bascione!

      Rispondi
  12. SimoCuriosa
    20 Maggio 2013 at 9:44 (6 anni ago)

    mmm pelati gialli? oddio se li trovo invado la cucina, ho tutto in giallo! hahaah
    che buona..ma di lunedì postate tutte un primo di pasta?
    mi fate venire una fame…e ho la mia misera insalatona..uff uff doppio uff.

    ps complimenti per le collaborazioni magicaPa vedo che hai preso il volo 😉

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:40 (6 anni ago)

      Non ci avevo mai fatto caso… dopo che me lo hai fatto notare.. è vero quasi tutte ricette di primo il lunedì! Un Bascione!

      Rispondi
  13. Emanuela Ricamidipastafrolla
    20 Maggio 2013 at 11:07 (6 anni ago)

    Cara Patty, bellissimo il tuo racconto…mi piace il tuo dolcissimo modo di prendere la vita!! Anche a me succede che i carciofi come mia suocera non li fa nessuno, e allora? Nessun problema, li andiamo a mangiare da lei!!

    p.s. Stupendi i pomodori gialli, da cercare al più presto… baci Manu

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:41 (6 anni ago)

      Bisogna cogliere al volo certe occasioni! Grazie per le tue parole! Un bascione!!!

      Rispondi
  14. Antonella
    20 Maggio 2013 at 11:21 (6 anni ago)

    Ciao Patty, mai visti i pomodori pelati gialli.. li devo cercare! Bellissima questa ricetta e il post come sempre è delizioso! Buon lunedì!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:42 (6 anni ago)

      Antonella neanche io li conoscevo…. sono veramente dolci e deliziosi! Un bascio!

      Rispondi
  15. Enrica - Vado...in CUCINA
    20 Maggio 2013 at 11:28 (6 anni ago)

    Complimenti come sempre per i tuoi racconti mai visti i pomodori gialli si troveranno facilmente ? ciao a presto

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:44 (6 anni ago)

      Enrica anche io nn li avevo mai visti… Non si trovano facilmente è vero… Ma cercarli ne vale la pena! Un bascione!

      Rispondi
  16. Sandra dolce forno
    20 Maggio 2013 at 12:49 (6 anni ago)

    Che eri saggia lo sapevo,che sai cucinare benissimo è evidente, che sei simpatica sfido chiunque a dire il contrario,ma di quanto sei brava a fotografare ne vogliamo parlare??? Un bacio enorme cuochina mia, enorme:)

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:45 (6 anni ago)

      Sandra ma quante belle parole mi dici tutte insieme? Guarda che dopo mi monto la testa! Un bascione!

      Rispondi
  17. Ilenia Meoni
    20 Maggio 2013 at 14:00 (6 anni ago)

    Che bontà!!! hai proprio ragione questa pasta ha un suo lato estetico notevole!!! e che ci posso fare mi piace la roba da mangiare anche solo guardandola!!! Bravissima hai fatto un'ottima presentazione!!!! io mi inviterei subito a pranzo da te!!!!! di corsa!!! un bacione

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:46 (6 anni ago)

      Se fossi vicina sai quante volte ti avrei chiamata? Ma se passi di qua sappi che qui devi venire a pranzare! Un bascione!

      Rispondi
  18. giovanna pisano
    20 Maggio 2013 at 14:14 (6 anni ago)

    sai che non sapevo dell'esistenza dei pelati gialli,il bello del mondo dei blog e che non finisci mai di imparare 🙂 la tua matriciana mi piace un sacco 🙂

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:47 (6 anni ago)

      Grazie Giò, hai ragione, da quando ho aperto il blog sto imparando un sacco di cose… E' fantastico! Un bascione gioia bella!

      Rispondi
  19. Berry
    20 Maggio 2013 at 14:29 (6 anni ago)

    E quindi mi vorresti dire che il principing ha messo dismesso il mantello per il grembiule per una rozza amatriciana? 🙂 C'ho la "bava" alla bocca! Anche il mio principe l'ha fatta sabato a pranzo e devo dire, a malincuore, che i sughi rossi (e con carne) riescono meglio a lui che a me…me la cavo sulla verdura ma su questi è imbattibile! Ti bascio tesoro mio!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      20 Maggio 2013 at 14:48 (6 anni ago)

      Berry meglio così: ci si divide i compiti… Pensa che il mio ing per principio non fa dolci, non fa lievitati… e allora si che ci dò dentro!!! Un bascio folletto mio… l'idillio continua!!!!

      Rispondi
  20. Cipolla Rossa
    20 Maggio 2013 at 14:49 (6 anni ago)

    Uhmmmm… ne sento persino il profumo… buonissima! Un bacio

    Rispondi
  21. Giovanna vanna
    20 Maggio 2013 at 15:47 (6 anni ago)

    non conoscevo questa pasta, della serie: mi manca! ottima la tua matriciana ,i pomodori gialli per me sono una novità! ho letto tra i commenti, ma è vero che tra un mese parti? e dove vai di bello? spero sia un viaggio di piacere! kiss!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Maggio 2013 at 15:24 (6 anni ago)

      Si Vanna… questa volta parto sul serio… vado una settimana a Creta, non vedo l'ora! E' un viaggio di piacerissimo! Un bascione!

      Rispondi
  22. Elisa Cima
    20 Maggio 2013 at 16:19 (6 anni ago)

    Come ti capisco Patty!!! A mio marito non si tocca la preparazione dell'impasto per la pizza,la cottura della bistecca e la carbonara!!! E siccome è tanto che voglio provare a fare l'amatriciana sto giro lo frego io e la preparo secondo la ricetta del principe!!!
    Un bacio!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Maggio 2013 at 15:25 (6 anni ago)

      Si, preparagliela di sorpresa… ma che bravo tuo marito che fa la pizza… complimenti! Un bascione!

      Rispondi
  23. Giovanna Bianco
    20 Maggio 2013 at 17:15 (6 anni ago)

    Della serie dai a Cesare quel che è di Cesare, è giusto che l'ingegnere mantenga il suo primato. Del resto i risultati gli danno ragione. Non conoscev i pomodori gialli. bellissima scoperta. Un abbraccio.

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Maggio 2013 at 15:26 (6 anni ago)

      Giò sempre riconoscere i giusti meriti… neanche io li conoscevo.. che bella scoperta! Un bascione!

      Rispondi
  24. Marisa. Uncicloneincucina
    20 Maggio 2013 at 19:00 (6 anni ago)

    Ehhhh quando gli uomini si mettono ai fornelli, sono molto bravi devo essere onesta! Peccato si cimentano a cuochi ben poche volte l'anno….parlo per il mio! 🙂
    Ottima questa pasta mi piace!
    un bacione!!
    Mari

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Maggio 2013 at 15:27 (6 anni ago)

      No Marisè il mio ogni tre per due sta fra i piedi… da una parte sono contenta ma dall'altra…. Un bascio!

      Rispondi
  25. Roberta
    20 Maggio 2013 at 19:41 (6 anni ago)

    Voglio proprio provare i pelati gialli, non li conosco affatto!! L'amatriciana mi piace da morire e insieme alla carbonara è tra i miei primi preferiti! 🙂
    Bacio!

    Rispondi
  26. Beatrice Rossi
    20 Maggio 2013 at 19:52 (6 anni ago)

    E bravo il principe! Spesso non solo ci usurpano i fornelli, ma ci rubano pure la scena sul blog! Complimenti, questa amatriciana ha un aspetto a dir poco delizioso! Mi piace l'aggiunta delle cipolle, secondo alcuni non ci va, a me invece piace un sacco! Buona serata ed un baciotto! 🙂

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Maggio 2013 at 15:29 (6 anni ago)

      Bea, infatti ho messo fra parentesi che noi cipolla si, proprio perchè conosco questa diatriba secolare cipolla si cipolla no… a noi sci piasce! Un bascione anche a te!

      Rispondi
  27. Cristiana Beufalamode
    20 Maggio 2013 at 21:07 (6 anni ago)

    ..anche il mio non è male e per fortuna sperimentiamo in ambiti diversi…L'amatriciana poi a casa mia non si può toccare avendo una cognata di Amatrice che il "segreto" non te lo dice neanche morta…detto tra noi tutta 'sta diversità nella sua non la trovo!! cri

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Maggio 2013 at 15:31 (6 anni ago)

      Ma come dicono nel Kung Fu Panda… L'importante è far credere che ci sia l'ingrediente segreto…Un bascione!

      Rispondi
  28. Zonzo Lando
    21 Maggio 2013 at 7:06 (6 anni ago)

    Non è da tutti saper fare un passo indietro e non è da tutti saper esaltare i pregi degli altri 🙂 Come al solito la tua saggezza paga e guarda un po' che ricettina che è saltata fuori 🙂 Me la mangio con gli occhi!!! Un bacionissimo

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Maggio 2013 at 15:32 (6 anni ago)

      Non è solo saggezza…. è che proprio non ho voglia di sentirmeli nelle orecchie…. Un bascio

      Rispondi
  29. Rosalba Lombardi
    21 Maggio 2013 at 12:25 (6 anni ago)

    ahahaha Patty convengo con te quando mio marito si mette ai fornelli, raramente io faccio anche due passi indietro prepara una carbonara speciale, quindi lo lascio fare 🙂 Devo provare questi pelati mi incuriosiscono e la matriciana preparata da tuo marito è con i fiocchi 🙂 Bacio
    http://mieleevaniglia.blogspot.it/

    Rispondi
  30. Anna
    21 Maggio 2013 at 13:50 (6 anni ago)

    Quei maccheroni caserecci sembrano favolosi! Ma in tutto questo, posso dirti una cosa? Anzi due. 1. secondo me i dolci fatti col bimby non sono tutto sto che, ne ho assaggiati vari, ma resto dell'idea che le buone torte fatte alla vecchia maniera siano migliori! 2. dai, passa un attimo a salutare le tue vecchie biblios, io qua ti leggo, ma le altre non so….

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      21 Maggio 2013 at 15:37 (6 anni ago)

      Ora passo… vi leggo tanto tanto… non riesco a rispondervi, ma vi leggo, vi leggo sempre… Non leggo molto, ho letto pochissimo quest'anno… 'na bruttissima figura! Un bascione gioia!

      Rispondi
    • Anna
      24 Maggio 2013 at 9:03 (6 anni ago)

      É il blog… anch'io da quando bloggo leggo molto meno.Alla fine abbiam sempre solo 24 ore al giorno!

      Rispondi
  31. Piovonopolpette
    21 Maggio 2013 at 14:28 (6 anni ago)

    Come siete avanti, anche i pelati gialli! Sembra buonissima! Tra l'altro i tuoi passi indietro in cucina, mi ricordano qualcosa ahah, mi sa che in ogni casa è così! Un bacio Patty, ogni tanto riemergo 🙂

    Rispondi
  32. cadè
    21 Maggio 2013 at 15:55 (6 anni ago)

    Dei pelati gialli non so ma devo dire che il tuo principing ha fatto una amatriciana perfetta! Aglio o cipolla… scuole di pensiero! Baci

    Rispondi
  33. gwendy
    21 Maggio 2013 at 19:09 (6 anni ago)

    Sono sicura che anche la cuoca pa è in grado di farli ugualmente buoni.
    L' amatriciana insieme alla carbonara sono piatti che qui da noi si fanno spessissimo potrei dire almeno una volta alla settimana.
    Però se fortunata ad avere un maritino che ogni tanto cucina!!!
    Baci

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      22 Maggio 2013 at 7:15 (6 anni ago)

      Si Wendy ma vuoi mettere la bellezza di stare tranquilla? Bello in pace senza nessuno che si senta sfidato! Un bascione!

      Rispondi
  34. Luca Monica
    21 Maggio 2013 at 19:13 (6 anni ago)

    Pensa che mio nonno materno nel suo orto aveva oltre ai classici pomodori rossi anche quelli gialli…..non abbiamo mai pensato però di conservarli come quelli rossi…mia nonna non li amava…ricordo ancora le liti perchè lei sosteneva che occupassero il posto agli altri….
    Ok basta…come al solito mi dilungo e vado fuori tema….anche per me amatriciana con la cipolla anche se so che molti avrebbero parecchio da dire…
    Complimenti al prnicipe e alla cuochinaPa per la saggezza (come ti ha detto Roberta!!!!)…..

    Un abbraccio tesoro…
    monica

    Va meglio la fatina Fla!!??
    Un bacione

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      22 Maggio 2013 at 7:17 (6 anni ago)

      Tesoro, Fla è ancora a casa… forse domani la mando, è ancora sotto antinfiammatorio, spero di non dover passare all'antibiotico… sembra che ce la stiamo cavando! Quindi tu li conoscevi i pomodori gialli… donna dalle mille risorse! Un bascione gioia bella a te e tutta la tribù!

      Rispondi
  35. elly
    22 Maggio 2013 at 16:41 (6 anni ago)

    Non credere che mi ero scordata … solo mancanza di tempo. Io questa l'aspettavo. Color giallo dell'oro, perché il nome è proprio quello: pomo d'oro!!! E sono anche romana de roma… e sono anche una estimatrice della vera amatriciana… però qui lo dico e qui lo nego (che vorrà dire, poi????) anche io spesso ci metto la cipolla perché ci sta pure bene!!! E mi piace anche un'altra variante (qualcuno griderà e mi vorrà uccidere….) cipolla e pancetta affumicata! Uno sballo. Casomai non la chiamo amatriciana per non farmi rincorrere da nessuno. Però è buonissima. Come credo lo sia questa. Il formato di pasta secondo me è pure azzeccato!! Complimenti al principe e alla consorte che lo sopporta e lo supporta!!!!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.