Primo piatto

Master erbe spontanee: Pappardelle in festa

Il progetto del Calendario del Cibo italiano è molto interessante ed entusiasmante perchè ci permette giorno dopo giorno di approfondire o scoprire la ricchezza della nostra cucina, è bello mettersi in gioco, ammirare e studiare le preparazioni di chi come noi crede nel progetto ed è un arricchimento delle proprie conoscenze. Oggi per il Calendario del […] Read more…

Per la giornata nazionale di Totò prepariamo il ragù

Ogn’anno il due novembre c’è usanza per i defunti andare al Cimitero. Ognuno ll’adda fà chesta crianza; ognuno addà tené chistu penzier… Io la scriverei tutta questa poesia, A livella, … è maestosa…. Avrete già visto che da un paio di settimane, si sta pubblicando il Calendario del Cibo, ogni giorno un alimento diverso, una […] Read more…

Linguine al pesto di basilico e menta con crema di mozzarella di bufala e polvere di caffè

E questo mese arriviamo a #scambiamociunaricetta, il gioco delle bloggalline… e c’è mancato un pelo di saltare la partecipazione. E si, perchè sta benedetta cuoca ogni tanto si distrae e non mi rimane sul pezzo. Per fortuna ce l’abbiamo fatta. E a casa di chi siamo andati questa volta? Il top… Lei è brava, appassionata, […] Read more…

MTC n.59 e la maledizione degli gnocchi

(English version below) Ahò cuoca, ti sei accorta che siamo quasi ad ottobre e non abbiamo ancora pubblicato niente? Si, giovane, lo so… e che ho avuto da fare! Ma che vuol dire hai avuto da fare? Mamma mia un periodaccio: sono cominciate le scuole, con il loro carico di libri e quaderni da acquistare, […] Read more…

Spaghetti con carciofi e croccante di mandorle #scambiamociunaricetta

Eccoci di nuovo qui, #scambiamociunaricetta grazie alle #bloggalline e anche questo mese #notortemoscie Questo mese la cuoca è approdata sul Pianeta Cucina, un posto delizioso, circondato da satelliti, in cui la cuoca ha un pò riconosciuto il Castello (non gliene vogliano!): 3 figli, una mamma che cucina, la Campania sullo sfondo. Andando a visitare il blog […] Read more…

Ravioli con gambero rosso, coccio, pinoli e capperi con sugo alla genovese per MTC #52

Come al solito la cuoca arriva alla pubblicazione della ricetta MTC in zona cesarini. Lei ce la mette tutta, ma quando non solo Saturno, ma tutta la via Lattea si piazza contro, ecco che la cuoca fa tardi. Aveva già detto no al pollo, non poteva tirarsi indietro proprio ora con una ricetta che la […] Read more…

Risotto verza, taleggio e salsiccia affumicata di maialino nero casertano

Ci sono oggetti che parlano di affetto, amicizia, sorprese…. Nelle foto di questo post ce ne sono due. Oggetto n. 1 (più di uno, in realtà). L’altra mattina, un’amica con cui la cuoca ruba mezz’ora alla mattina per prendersi un caffè sedute ad un tavolino al bar di Giovanni di fianco la scuola, le dice: […] Read more…

Concerti e vellutata di zucca con taratufi

…e piange! Mentre ti sta parlando della musica o degli amici o dei vestiti o del tempo, ecco che la testa si abbassa un pò, i capelli vanno davanti al viso creando una cortina impenetrabile pari a quella del Cugino It, l’occhio si inumidisce, l’acqua aumenta e quella, neanche tanto, furtiva lacrima scende lungo il […] Read more…

La zuppa rustica e la moglie dell’ingegnere

Agli inizi degli anni ’90 uscì un film molto bello, di Neil Jordan, “La moglie del soldato”, molto serio dove si parlava di IRA e omosessualità, molto commovente. Sono quasi quattordici anni che al piccolo castello si gira sempre lo stesso film “La moglie dell’ingegnere” (ed eccole, tutte le mogli e compagne di ingegneri che […] Read more…

Spaghetti con datterini, pancetta di maialino nero casertano, mozzarella di bufala e basilico per MTC

La sfida di aprile MTC #47, quella sul Pan di Spagna, è stata vinta dalla Torta Matisse, uscita dalle mani di una bellissima fatina…. che però non è figlia alla cuoca…. ma la cuoca la conosce bene. E’ una fatina deliziosa, ricciaricciaricciariccia, simpatica, intelligente e sensibile ed è Campana. Che ci azzecca mò che è […] Read more…

Riccioli di primavera con fonduta di Gran Mugello Ubaldino- Springtime pasta with Gran Mugello Ubaldino fondue

Marò, è passata più di una settimana da Pasqua e dalla cuoca ancora troneggiava O Casatiell… Ma la cuoca ha tenuto che ffà. Lo smalto? L’idromassaggio? La gita fuori porta? Nooooo…. Con l’avvento della primavera, la cuoca, come tutte le altre donne di casa e castello… smonta. Eh, smonta, avete capito bene….  Smonta tutto. Le […] Read more…

Canederli terroni (salsiccia e friarielli) per MTC n. 44

Quando la cuoca era ragazza, i suoi genitori la portavano a sciare. Che fortuna!!! (penserà la maggior parte di voi) No, la cuoca detestava sciare!!! Detestava il viaggio lunghissimo che ci voleva per arrivare a destinazione, facendo addirittura una tappa per dormire in un motel immerso nella nebbia della Val Padana (giuro che la cuoca […] Read more…

Il sartù di riso (l’ing colpisce ancora!)

Avrete notato che la cuoca al termine di ogni ricetta regala la chicca del consiglio del sommelier… ma chi è il sommelier? Sempre la cuoca (una donna, una trasformista!). Quando la cuoca era giovane e bella le piaceva molto bere il vino… e bevendo bevendo decise di iscriversi ad un corso AIS per diventare sommelier. […] Read more…

Di concerti e vellutata di zucca e taratufi

…e piange! Mentre ti sta parlando della musica o degli amici o dei vestiti o del tempo, ecco che la testa si abbassa un pò, i capelli vanno davanti al viso creando una cortina impenetrabile pari a quella del Cugino It, l’occhio si inumidisce, l’acqua aumenta e quella, neanche tanto, furtiva lacrima scende lungo il […] Read more…

Pacchero pesce spada e pesto di pistacchi profumato al limone

Buongiorno e buona ripresa…. ….A tutti quelli che sostengono che un ritorno alla normalità ci voleva, la cuoca domanda: “Ma non era meglio quella meravigliosa oziosissima anarchia mattutina grazie alla quale ci si alzava ognuno quando gli pareva, categoricamente non prima delle 10:00???” Questa mattina quando la sveglia è suonata, il principe e la cuoca […] Read more…

O raù principesco ovvero candele col ragù napoletano del principe

Quando la cuoca e l’ingegnere si sono conosciuti, quest’ultimo si è informato delle doti culinarie della cuoca, in quanto proveniente da una casa in cui si magnava (e dove a tutt’oggi è drammaticamente impossibile seguire una dieta) veramente bene. A quei tempi le cose che la cuoca sapeva fare erano poche, quelle che sapeva fare bene […] Read more…

1 2 3