…avete mai fatto una passeggiata su Pinterest? E certo… Pinterest è la culla dei nulla facenti, il gorgo della dipendenza, il girone dei pigri. Si, Pinterest è il male.  Per chi cucina, fotografa, si veste, non ha niente da fare, Pinterest è una vera fonte di ispirazione. La cuoca non riesce, ma in realtà non vuole, disintossicarsi. Ma perchè poi disintossicarsi? Non è bello passare di foto in foto, di ricetta in ricetta.. ecc?

Questa ricetta la cuoca non l’ha presa da Pinterest , fa parte del famoso “libriccino” (si, con due “c”) della nonna Tina, quella romagnola, da cui ogni tanto attinge. E allora cosa ha preso da Pinterest? Il titolo.

Il titolo della ricetta della nonna era “Torta d’arancia“, sottotitolo “Molto buona, molto facile”, ma secondo la cuoca andava bene per un ricettario degli anni ’30, non per un blog del terzo millennio (sta donna quando comincia ad avere manie di grandezza nun ze pò suppurtà!!). E che ci azzecca mò Pinterest? E’ che girovagando appunto su Pinterest ha trovato un sacco di “Best apple pie ever”, “Best mushroom soup ever”, “Best broccoli salad ever” e allora visto che la torta è buonissima, visto che è leggera, visto che è facile, perchè non ammettere che è la torta all’arancia più buona del mondo?

Et voilà: the best orange cake ever!

 

orange cake3

The best orange cake ever
Recipe Type: Cake
Cuisine: Italian
Author: Patrizia Zanni
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 8
Una torta all’arancia, semplice, profumatissima, delicata e carica di vitamine!
Ingredients
  • 220gr di farina
  • 220gr di burro fuso
  • 220gr di zucchero
  • 3 uova
  • succo e buccia di 1 arancio (possibilmente dei tarocchini)
  • 1/2 bustina di lievito
  • 2 cucchiai di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • Per lo sciroppo
  • Succo di due arance
  • 50gr di zucchero a velo
Instructions
  1. Mezz’ora prima di cominciare mettere in una ciotola il succo e le zeste dell’arancia, e l’estratto di vaniglia per circa una mezz’ora, coperti da pellicola.
  2. Accendere il forno a 160°.
  3. Fondere il burro e farlo raffreddare. In una capiente ciotola montare le uova con lo zucchero e la vaniglia fino ad avere un bel composto chiaro e spumoso.
  4. A questo punto aggiungere il burro fuso e il succo dell’arancia (con le zeste, senza filtrare) e mescolare con una frusta a mano.
  5. Unire la farina setacciate con il lievito ed il sale e mescolare delicatamente dal basso verso l’alto.
  6. Versare il composto in una teglia 20cm diametro e infornare in forno già caldo a 160° per 30-40 minuti (fare la prova stecchino).
  7. Far intiepidire il dolce nello stampo e poi girarlo delicatamente su una gratella.
  8. A questo punto preparare lo sciroppo.
  9. In un pentolino mettere il succo delle due arance e lo zucchero a velo e portare ad ebollizione a fuoco molto lento, fino ad ottenere una glassa vellutata.
  10. portare il dolce sul piatto da portata e punzecchiarlo con uno spiedo in modo da fare dei forellini da parte a parte.
  11. Spennellare la glassa su tutto dolce avendo cura di farlo colare all’interno dei forellini.
  12. Decorare a piacere

 

 

orange cake2

orange cake4

ENGLISH VERSION

INGREDIENTS

220g flour
220g butter melted
220g sugar
3 eggs
juice and zest of 1 orange
1/2 tablespoon baking
2 tablespoons vanilla extract
1 pinch of salt

For the syrup
Juice of two oranges
50g icing sugar

PROCEDURE

Half an hour before start making the cake, put in a bowl the juice and zest of the orange, and vanilla extract for about a half hour, covered with foil.
Preheat the oven to 160°.
Melt the butter and let it cool.
In a large bowl, whisk the eggs with the sugar and vanilla until you have a nice light and fluffy mixture.
Add the melted butter and the orange juice (with zest, without filtering) and stir gently.
Add the sifted flour with the baking powder and salt and mix gently from bottom to top.
Pour the mixture into a 20cm diameter baking pan covered with parchment paper and bake in preheated oven at 160 degrees for 30-40 minutes (do the toothpick test).
Let cool the cake in the pan and then slowly turn on a wire rack.
Now prepare the syrup.
In a saucepan put the juice of two oranges and icing sugar and bring to a boil over low heat, until you have a smooth glaze.
Bring the cake on serving plate and needle with a skewer to make very little holes from side to side.
Brush the glaze over the entire cake, taking care to make it seep into the holes.
Decorate as desired

 


orange cake5
orange cake orange cake3

Facebook Comments

24 Comments on The best orange cake ever

  1. Mimma Morana
    1 Marzo 2016 at 9:26 (3 anni ago)

    che meraviglia!!!! le ricette di una volta…tanto gustose e salutari!!! un successo assicurato!!! un bacione mia cara!!!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      1 Marzo 2016 at 12:31 (3 anni ago)

      Grazie Mimma… si semplice semplice! Un bascione

      Rispondi
  2. giovanna
    1 Marzo 2016 at 9:34 (3 anni ago)

    Pinterest per me è relax, io sto li e posso guardare per ore senza mai annoiarmi…
    Questa torta è una meraviglia per gli occhi e sicuramente per il palato 🙂

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      1 Marzo 2016 at 12:30 (3 anni ago)

      Si Giò, io quando finisco su pinterest non mollerei mai, per questo ho detto che è una droga! 😀
      Un bascione!

      Rispondi
  3. Antonella
    1 Marzo 2016 at 13:31 (3 anni ago)

    Ciao Patty, bellissima la tua torta, sembra di sentire il profumo da qua. Quanto a pinterest.. io lo adoro, ma è pericolosissimo, quando inizio non smetterei mai e così mi sono data un limite 30 minuti a settimana, non di più!! Ma che peccato… Baci

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:21 (3 anni ago)

      Nooooo, trenta minuti a settimana no, è pochissimo, non si può! Se riesci davvero ti premio per la forza! Un bascione cara

      Rispondi
  4. Andrea
    1 Marzo 2016 at 14:51 (3 anni ago)

    E ci credo che è la torta più buona di sempre, con tutto il rispetto per tua nonna che evidentemente aveva la vista lunga! Un salutone

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:22 (3 anni ago)

      Ahahah!!! Lunghissima! Un bascione Andrea!

      Rispondi
  5. SABRINA RABBIA
    1 Marzo 2016 at 15:49 (3 anni ago)

    CHE BEL TITOLO, MOLTO ATTUALE!!!!PERO’ IO PREFERISCO LA TORTA, ME LA PAPPEREI TUTTA!!!!BACI SABRY

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:19 (3 anni ago)

      Non sbaglieresti! 😀 Un bascione

      Rispondi
  6. Mirta e Patata
    1 Marzo 2016 at 16:26 (3 anni ago)

    Che buonaaaa ultimamente adoro la torta all’arancia! Che bella complimenti! Un abbraccio Mirta

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:20 (3 anni ago)

      E allora vedrai che buona questa.. davvero eccezionale! 😀 Un bascione

      Rispondi
  7. ipasticciditerry
    1 Marzo 2016 at 16:28 (3 anni ago)

    E me fai morì! Mio marito ce l’ha su a morte che oggi è tutto in inglese, dai titoli dei film alle pubblicità in televisione … e devi vedere come si incavola ahahaahh, Pensa se domani gli dico: amore, oggi ti faccio una best orange cake ever aahahahhhh fantastica comunque eh!

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:18 (3 anni ago)

      Tuo marito ha ragione, in pieno! Ma noi italiano viviamo in sottomissione, quindi dire la torta d’arance più buona del mondo pareva brutto… invece the best orange cake ever… tutta un’altra musica! 😀 Un bascione

      Rispondi
  8. zia Consu
    1 Marzo 2016 at 18:24 (3 anni ago)

    ahahah..ed in effetti l’aspetto supporta la tua affermazione 🙂
    Bravissima Patty <3

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:19 (3 anni ago)

      Vero? 😀 La nonna non sbagliava un colpo! Un bascione cara

      Rispondi
  9. raffaella
    1 Marzo 2016 at 18:51 (3 anni ago)

    “come nasce un titolo”….bellissimo! io non ho fantasia 😛 torta del libriccino (sono stata attenta e ci sono due c) da fare prestissimo
    bacio grande
    raf

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:18 (3 anni ago)

      Si si, il libriccino è mitico. Pinterest oltre ad essere ispirazione per foto, cibo e altro mi aiuta tantissimo con i titoli, anche se sembra tutto the best ever! 😀 Un bascione

      Rispondi
  10. Andreea
    1 Marzo 2016 at 21:48 (3 anni ago)

    Che torta deliziosa, profumata e golosa !

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:16 (3 anni ago)

      Grazie cara! Un bascio

      Rispondi
  11. Emmettì
    2 Marzo 2016 at 18:23 (3 anni ago)

    Ahahaahaahahahaaaaahaa Pattypa!
    Sei il mio fornitore ufficiale di risate, tu! :-))))))))

    Troppo bella e troppo buona deve essere questa torta!
    Uno: perché è della nonna (e le nonne sono una garanzia).
    Due: perché le arance, (soprattutto i tarocchini) sono buonissime.
    Tre: perché tu ci metti il tuo Amore di sempre e lo fai arrivare nel cuore di chi ti legge!

    Grazie best-cuoca! ♥
    Un abbraccio forte! :-))))))

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:16 (3 anni ago)

      La cosa più bella che non ho detto sai qual’è? Che i tarocchini che il mio fruttivendolo spaccia, bellissimi, succosissimi, non voglio dire senza buccia ma quasi, li vende a 50cent il chilo, quindi se non è torta è spremuta… Ma torta è meglio! 😀 Un bascione bella gioia!!

      Rispondi
  12. valentina
    4 Marzo 2016 at 7:47 (3 anni ago)

    a guardarla sembra proprio la best orange cake… umida e soffice; anche dalla foto sembra di sentire il profumo delle arance! un bacione
    Vale

    Rispondi
    • ilcastellodipattipatti
      4 Marzo 2016 at 10:14 (3 anni ago)

      Grazie gioia.. la mia fatina grande ha detto che posso evitare di fare altre torte, solo questa! Un bascione cara!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.