Le fatine birichine
di mangiar le verdurine
non ne han voglia proprio mai
qualche volta sono guai…

Fino a quando un giorno fausto
arrivò il mago Augusto:
“Le fatine gusteranno
torte fatte con l’inganno,
con l’asparago vestito
come muffin saporito!”

Detto fatto, taglia, affetta,
gonfia, gira, cuoce e aspetta.
Le fatine sono affamate
e alla tavola sono arrivate
richiamate all’istante
da un profumo assai invitante.

Uno dopo l’altro volano via
quei muffin pieni di magia
e l’asparago finalmente
fu assaporato allegramente.

Le fatine la verdura hanno mangiato
e la cuoca vezzeggiato;
che soddisfatta va a preavvertire
il prossimo ortaggio da travestire.

INGREDIENTI (x 12 stampini da muffin o uno da plumcake):

 

180 gr di farina
100 gr di parmigiano grattugiato
100 gr di prosciutto cotto tritato
1dl di latte
1dl di olio
200 gr di asparagi lessi (o cotti al vapore)
3 uova
1 bustina di lievito in polvere
sale, pepe


PROCEDIMENTO:

In una ciotola sbattere le uova con il latte e l’olio. Scegliere 12 punte di asparagi fra le più belle (nel caso dei muffin o 6 nel caso dello stampo da plumcake), frullare il resto. Aggiungere il frullato al composto di uova, latte e olio, e continuare a miscelare. Aggiungere il parmigiano, il prosciutto, la farina setacciata e il lievito, mescolando sempre. Salare e pepare. Versare il composto nei pirottini scelti (se sono stampini da muffin di alluminio o stampo da plumcake oliarli e infarinarli), decorare con le punte di asparagi tenute da parte e infornare in forno già caldo a 180° per 20 minuti nel caso dei muffin 50 nel caso di un plumcake.

L’angolo del sommelier:

L’asparago è primaverile… beviamoci su qualcosa di fresco e profumato: un sauvignon, un alcamo, un sylvaner

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *